8°COMPLEANNO DEL BLOG CON DOPPIA SORPRESA!


CARE AMICHE, SEMBRA IERI CHE ABBIAMO INIZIATO LA NOSTRA AVVENTURA SUL WEB E INVECE SONO GIA' PASSATI OTTO ANNI! QUANTI RICORDI E QUANTI NUOVI INCONTRI ABBIAMO FATTO IN QUESTI ANNI. E SIAMO ANCORA QUI, CON UNA PASSIONE ROMANCE CHE E' SEMPRE PIU' VIVA, NONOSTANTE L'OFFERTA DEL MERCATO NON SIA SEMPRE IN LINEA CON I NOSTRI GUSTI. 

IL TEMPO E' PASSATO IN UN SOFFIO E NOI CONTINUIAMO A DIVERTIRCI A PARLARE DEL GENERE CHE AMIAMO E SPERIAMO DI POTERLO FARE ANCORA PER TANTO TEMPO E DI AVERVI SEMPRE AL NOSTRO FIANCO COME FIDATE LETTRICI E AMICHE.

E VISTO CHE OLTRE AD ESSERE IL NOSTRO COMPLEANNO OGGI E' ANCHE SAN VALENTINO ABBIAMO PENSATO DI FESTEGGIARE CON UN DOPPIO REGALO! DUE RACCONTI CHE SIAMO SICURE ADDOLCIRANNO LA VOSTRA DOMENICA DI SAN VALENTINO SIA CHE SIATE FELICEMENTE IN COPPIA O... FELICEMENTE SINGLE. AUGURI A TUTTE & VOGLIAMOCI BENE!


Per questo San Valentino Adele Vieri Castellano ha voluto regalarci un racconto decisamente intrigante con un protagonista che chi ha letto "Implacabile" ( 1° della serie Legio Patria Nostra)  già conosce: Valerio Corvino, capitano dei ROS, un altro degli irresistibili eroi creati dalla penna della nostra Adele. Questo racconto ci fa venire voglia di leggere al più presto una storia tutta sua...buona lettura!
*****

Milano, ottobre

Valerio Corvino, con un sospiro profondo, rotolò il più lontano possibile dal rumore molesto. La sveglia continuò a suonare fino a quando qualcosa gli piombò sopra, zittendola. Quando ritirò il braccio, urtò qualcosa di caldo e morbido.
Una mano gli sfiorò i capelli, scese sulle spalle e si fermò tra le scapole, accarezzando le linee del tatuaggio maori che si era fatto anni prima. Rabbrividì e gli tornò in mente l’ultima posizione in cui l’aveva presa; sesso tantrico, così lo chiamavano. Il sospiro si fece più profondo e si stiracchiò, sfiorando il bordo del letto con le dita dei piedi.
Dalla finestra socchiusa penetrò il rumore della saracinesca del bar di Ettore.
Sei e mezza in punto e gli parve di sentire l’aroma del caffè. Incredibile come il cervello potesse associare odori e ricordi.
Il profumo della donna sdraiata accanto a lui lo infastidì e piantò la faccia nel cuscino.
La mattina dopo, sempre la solita storia.
Avrebbe voluto che sparissero durante la notte, raccogliendo i vestiti in silenzio e sgattaiolando via senza fare rumore.
Voleva svegliarsi con la sola compagnia di quell’amico tra le gambe che lo riduceva a uno scervellato bramoso di sesso; per colpa sua aveva rimorchiato la tipa dal profumo dolciastro e sgradevole.
Tornato padrone del corpo, il suo cervello associò alla parola “profumo” la fragranza di agrumi della giornalista che aveva bloccato contro la parete di un ascensore, qualche giorno prima.
Maledizione, avrebbe potuto denunciarlo per abuso di potere. Che gli era preso?
Era incazzato. Lei era una giornalista e lui li odiava, soprattutto quelli ficcanaso.
Una ficcanaso con un cappotto di lana, un morbido maglione color avorio sopra i jeans, i capelli scuri sciolti sulle spalle. Aveva notato una catenella intorno al collo, ma il pendente era in parte nascosto dall'ampio risvolto del maglione. Non aveva un filo di trucco, non che ne avesse bisogno.
Ricordava tutto di lei, anche quella fragranza che le aleggiava intorno e lo aveva colpito: limoni, mare azzurro, scogli. Capri, Sorrento, le vacanze e la sua barca a vela, ecco cosa aveva pensato quando aveva avuto il suo corpo fragile tra le mani.
«I want you again, my love» bisbigliò la donna sdraiata accanto a lui, richiamandolo al presente.
Identificato come uno stallone nostrano. Deprimente.
«Riprovaci in italiano principessa, non hai imparato niente stanotte?» mugugnò schivando le dita di lei, che gli solleticavano la schiena.
«Fa amore con me.»
Amore, cosa ne sai tu dell’amore?
Una situazione in cui una chiamata dalla caserma sarebbe stata gradita. Aprì una palpebra e adocchiò il cellulare che rimase muto, mentre il suo amico tentò un risveglio in totale disaccordo col cervello. Questa volta gli trasmise un messaggio subliminale: a cuccia, se lo rifai ancora ti rinchiudo in un paio di jeans di due taglie inferiori.
Si sollevò e lei lo afferrò da dietro, leccandogli una spalla.
Tre taglie, porca Eva.
Eva. Ecco come si chiamava la giornalista che profumava di agrumi. Strano ricordarla ancora e, in quel momento, con un’istantanea e opportuna associazione di idee, gli venne in mente la conferenza stampa. Si sollevò dal letto di scatto e la donna sdraiata ebbe come sola consolazione la vista del suo lato B. 
Valerio sbatté la porta del bagno con maschia soddisfazione.


PER CONTINUARE A LEGGERE 
QUESTO RACCONTO CLICCA QUI.




Il secondo racconto è firmato Aina Sensi, una  nuova autrice che siamo felici di presentare per la prima volta alle nostre lettrici. Il suo QUEL SOLO BACIO , è una storia giovane e tenera che ci ha toccato.  Buona lettura!


Hands Held High – Linkin Park

«Scusa!»
Lei si volta con aria interrogativa, io mi avvicino affannato. Per poco non mi sfuggiva!
Aggrotta la fronte e si guarda attorno furtiva, forse per individuare quanti aiuti potrebbe ricevere se  si mettesse a urlare all’improvviso. Le ragazze sono così, hanno paura anche di giorno. E fanno bene, la stazione è un posto di merda. I passeggeri stanno defluendo ormai verso l'uscita, un'orda anomala nella bruma del mattino invernale, stiamo rimanendo soli.
Alzo le mani all'altezza del petto. Del resto, non sono il solito straccione che ti può puntare una siringa alla gola. Porto un cappotto costoso, sono pettinato, perfino una punta di gel, e non ho neppure la barba. Mi crescerà, prima o poi…
«Volevo solo chiederti una cosa»
«Ho fretta» 
«Sì, lo so, anch'io. Solo una domanda.»
«Dimmi.»
Il tono risoluto è una forzatura per fingersi più forte, lo so perché fa tanto a pugni con la ragazza che ho visto nell'ultimo mese due volte al giorno; ma la curiosità è femmina.
«Ecco, io…»
Oddio… da dove comincio? Me l'ero preparata: il sorriso giusto, la posa giusta, il movimento della mano, fluido e seducente, ma ora è tutto diverso. È il cappotto, che mi ingombra.
«Mi chiamo Dario, tu come ti chiami?»
Sbuffa, un mezzo sorriso sulle labbra.
«Sono impegnata.»
«Aspetta!»
Si volta di nuovo, la testa piegata. È talmente dolce che non riesce neppure a dirmi ‘che accidenti vuoi ancora’. Aspetta, rassegnata, mediamente scocciata. E curiosa. Lo vedo da quelle lucette negli occhi, dagli spigoli delle labbra che puntano un po' all'insù. Dai, che alle donne piace che si insista un po’! Vai!
«Lo so che una ragazza carina come te… però volevo chiederti… E se ti chiedessi di uscire?»
«Se non mi conosci neppure.»
Dubbio. Paura. ‘Chi accidenti sei?’ me lo potrebbe pure dire.
Vai, vai, vai! Come se non ci fosse un domani.
«Sai, ti vedo ogni giorno in corriera. Campogalliano – Modena, non so… tu di dove sei?»
Non risponde, e continuo prima che cambi idea e smetta di regalarmi attenzione.
«Mi sei sembrata carina, sei la ragazza più bella che io abbia mai visto. Mi sembri una ragazza dolce, gentile, credo che tu sia il tipo di ragazza giusta per me. Per questo vorrei conoscerti.»
Per Dio, lanciata! Ora attendo la deflagrazione. Lei rimane a bocca spalancata. Ho puntato in alto, vero? Fissa il mio sospiro di sollievo. Non esiste un domani. Carpe diem, cazzo, e io l'ho colto.
«Non c'è bisogno che rispondi subito, puoi pensarci su. Ti…»
«Sono fidanzata.»
Il suo tono è un misto tra superiorità e tenerezza. Si sta trincerando dietro quella parola. Fidanzata, che cavolo vuol dire?
«Magari state per rompere?»
«Direi di no», si mette a ridere.
«Nessuna possibilità? Neppure un litigio?»
Scuote la tesa. Ride. Le sto simpatico. Battute idiote, ma le sto simpatico. I maschi sono fatti per questo, no? Per fare ridere, ci viene così naturale che a volte non facciamo neppure apposta.
Sembra finita. Lei tentenna ancora prima di andare. C'è ancora qualcosa da dire, sguardi curiosi, un'opportunità sospesa in questo attimo che sta per finire, ma esiste ancora. Ancora per poco.
Storce le labbra in un sorriso un po' malinconico, alza la manina e si avvia.
«Aspetta, un'ultima cosa!»
Torna indietro, la testa piegata su un lato. Vorrei poterla rubare, quant'è bella.
«Posso chiederti un bacio?»
Rotea gli occhi, ma lo vedo che si sente in colpa per il suo rifiuto. Non può lasciarmi col cuore in frantumi, è proprio a quel lato da crocerossina che sto cercando di rivolgermi.
«Sulla guancia…»
«Beh, certo», fa lei.
La guardo. Mi guarda. Come se non ci fosse un domani. Non c'è un domani, perché questo è il paradiso.
Le sue labbra si appoggiano lievi sulla guancia, inspiro il profumo dei suoi capelli. Con la mano le sfioro il fianco. Si è mai visto un bacio senza un abbraccio?
«Grazie», la saluto, con il palmo a conservare per altri minuti il suo aroma su di me.
«Grazie a te», risponde tenera, mentre sbatte contro un paio di persone, le gote arrossate.
«Mi dispiace!», tenta di farsi sentire attraverso la folla che ora esce per il tram delle 9.07. Un attimo dopo sparisce, fagocitata, direzione Foro Boario. Lo so.
Si ricorderà di me? Almeno per oggi? ...



PER CONTINUARE A LEGGERE 
QUESTO RACCONTO CLICCA QUI


BUON OTTAVO COMPLEANNO AL NOSTRO BLOG E A TUTTE LE NOSTRE AFFEZIONATE LETTRICI!




RITORNO A LUCKY HARBOR di Jill Shalvis


Autrice:  Jill Shalvis
Titolo originale: One in A Million
Traduttrice: Maria Luisa Carenini
Genere:  Contemporaneo
Ambientazione:  Stato di Washington (USA)

Ediz originale: Headline Eternal, ottobre 2014, pp.349
Ediz. italiana:  Mondadori, I Romanzi, coll.Emozioni, nr 43, dicembre 2015 
Livello sensualità:  MEDIO/ALTO
Parte di una serie: 12° serie Lucky Harbor
Disponibile ebook? Sì, 3.99 euro  
Nota*: Questo romanzo ha vinto il premio RITA 2015 come miglior romance contemporaneo di media lunghezza.

TRAMA: Da esperta organizzatrice di matrimoni qual è, Callie Sharpe sa fin troppo bene come vanno, di solito, queste cose: dall'anello all'abito da sposa, dai sorrisi… alle lacrime. Già, perché lei stessa è stata abbandonata all'altare dal fidanzato e per questo ha deciso che il matrimonio non fa per lei. Quando però ritorna a Lucky Harbor, sua città natale, si imbatte in Tanner Riggs, del quale era innamorata ai tempi della scuola. Ex Navy Seal con un passato adrenalinico, Tanner gestisce un noleggio di barche e sta cercando di dare il buon esempio al figlio adolescente e ribelle. L'arrivo di Callie, bella come un sogno, complica ogni cosa. La loro appassionata attrazione sarà destinata a diventare amore?


Callie Sharpe è una ragazza chiusa che ha stabilito che nella sua vita è meglio star sole; non crede nell'amore, visto che il suo ex fidanzato l'ha lasciata all'altare, ma non ha fatto bene i conti col destino e con sua nonna Lucylle che ha deciso, nella sua voglia di veder felice sua
nipote, di mettere lo zampino affinché Callie riincontri Tanner Riggs, prima cotta della protagonista.
Effettivamente il rivedersi lascia Callie con lo stomaco pieno di farfalle, ma lei non demorde dalla sua decisione di non voler mettere in ballo il cuore per la paura di soffrire ancora.
La storia finirà bene e tutte le incomprensioni, i timori, e le paranoie dei due protagonisti scompariranno.
E' un romanzo leggero, a tratti divertente, con una cerchia di comparse e personaggi molto ben delineati. La vicenda si svolge senza grossi traumi e il filo conduttore, chiaramente, è il sentimento che i due provano, prima inconsapevolmente e poi con l'accettazione dell'amore che sentono. Tutto è raccontato con dolcezza e allegria e l'autrice rende la storia molto piacevole da leggere. Il tempo che si trascorre, sfogliando questo romanzo, passa molto in fretta, facendoti un po' sorridere e incuriosendoti tanto da voler vedere cosa succederà e come si evolverà il tutto.
Niente di particolarmente profondo, ma una dolce storia d'amore.





DA LEGGERE NELLA SERIE LUCKY HARBOR
1. Simply Irresistible (2010) - ed.italiana: SEMPLICE AMORE, Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.2, maggio 2012 Maddie Moore e Jax Cullen
2. The Sweetest Thing (2011) - 
ed.italiana: PIU' DOLCE DI COSI'...,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr. 8, ottobre 2012  - Tara Daniels e Ford Walker - LEGGI QUI la ns recensione
2.5. Kissing Santa Claus (2011) (novella in Small Town Christmas)
3. Head Over Heels (2011) 
ed.italiana: PAZZA D'AMORE,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.18, agosto 2013  Chloe Traeger  e Sawyer Thompson
4. Lucky in Love (2012) - 
ed.italiana: FORTUNATA IN AMORE,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.30, agosto 2014  Mallory Quinn  e Ty Garrison
5. At Last (2012) - ed.italiana: FINALMENTE L'AMORE,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.30, aprile  2015  - Amy Michaels e Matt Bowers - LEGGI QUI la ns recensione
6. Forever and a Day (2012) 
- Grace Brooks e Josh Scott
6.5. Under the Mistletoe (2012)
7. It Had to Be You (2013)
8. Always On My Mind (2013)
8.5. Dream a Little Dream (2013) (novella in A Christmas to Remember)
9. Once in a Lifetime (2014)
10. It's in His Kiss (2014)
11. He's So Fine (2014)
12. One in a Million (2014)- ed.italiana: RITORNO A LUCKY HARBOR,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.43, dicembre 2014  Callie Sharpe  e Tanner Riggs
12.5. Merry Christmas, Baby (2014)
****
L'AUTRICE 
Jill Shelvis, anche conosciuta come Jill Shaldon, ha iniziato a pubblicare i suoi libri nel 1999 e da allora ha scritto oltre 50 romanzi, molti dei quali hanno scalato le classifiche dei best sellers. Vive con il marito e i tre figli in una casa vicino a lago Tahoe in California, immersa in una natura splendida che è spesso fonte d'ispirazione per le sue storie.

Visitate il suo sito:
 www. jillshalvis.com


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? TI PIACE LO STILE DI JILL SHALVIS? 
Se clicchi sul logo G+ qui sotto aiuti a far meglio posizionare questa recensione su Google.

I DESIDERI NASCOSTI DEL CUORE di Mary McNear - Recensione

Autrice: Mary McNear
Titolo originale: Up at Butternut Lake
Traduttrice:Giada Fattoretto
Genere:  Contemporaneo
Ambientazione:  Butternut Lake, Minnesota (USA).
Pubblic. originale: William Morrow , pp.384 ,2014
Pubblic. Italiana:Prima edizione ebook: Leggereditore (28 gennaio 2016), pag 273
 Parte di una serie:The Butternut Lake 
Livello sensualità: MEDIO-BASSA
Disponibile in ebook? Sì, € 4,99
Trama: Dopo dieci anni, Allie Becket fa ritorno nella casa di famiglia, a Butternut, sulle rive del lago dove ha trascorso gli spensierati anni dell’adolescenza. Ha promesso a Wyatt, il suo bimbo di cinque anni, che lì saranno felici. Lo ha promesso anche a sé stessa, dopo la morte del marito in Afghanistan. La casa sul lago custodisce tanti ricordi ed Allie spera di aver fatto la scelta giusta, per entrambi. All’inizio tutto sembra andare per il meglio. Allie ritrova i vecchi amici e conoscenti mentre l’intera comunità accoglie con gioia il suo ritorno. In paese ci sono anche dei nuovi arrivati, come Walker Ford, un uomo in apparenza egoista ma che ben presto si affezionerà al piccolo Wyatt e diventerà qualcosa di più che un semplice amico per Allie. La sfida, però, non si farà attendere. Durante le lunghe e assolate giornate estive, Allie dovrà fare i conti con il suo passato per essere pronta a vivere il presente e liberare i desideri nascosti nel suo cuore.


Questo romanzo può essere tranquillamente ricondotto a quello sterminato filone narrativo che tratta di nuovi inizi  e che spesso ci conduce nella più profonda provincia americana, dove la dimensione ambientale  più umana permette alle persone di ricominciare a vivere più serenamente  dopo aver subito dolori e rovesci di  fortuna. Il libro della Mcnear ci racconta di Allie e di suo figlioWyatt che tornano ai luoghi dove la protagonista ha vissuto scampoli della sua adolescenza in un capanno al limitare del lago di Batternut, Minnesota. Lei ha perso un marito molto amato in guerra, la sua situazione psicologica è fragilissima, tutti la trattano con pietà, si sente oppressa dai ricordi ed è per questo motivo che vuole portare suo figlio in un luogo a lei caro, dove riprendere a vivere . Al loro arrivo nel  Minnesota trovano  un capanno ormai in disuso da anni, molto isolato, che ha come unica costruzione vicina un cottage . Per aiutarli ad ambientarsi arriveranno in loro aiuto Jax, una vecchia amica di infanzia di Allie,  adesso sposata con tre figli e Caroline, la simpaticissima e saggia proprietaria di un dinner locale. L'incontro con il proprietario del cottage vicino, da tutti considerato scostante e scorbutico, cambierà il corso del loro presente e della loro futura esistenza. 
Walker Ford è un imprenditore che cura il   cantiere navale della piccola cittadina, è stato sposato per pochi mesi, poi la moglie se n'è andata di punto in bianco per non tornare più. Sempre cupo e solitario, mostra un'invincibile curiosità per i nuovi vicini e preso in simpatia Wyatt, cerca di passare molto tempo con lui. Il suo scopo principale, però, è quello di avvicinarne la madre da cui si sente irresistibilmente attratto. La storia tra Walker e Allie procederà a fatica, specialmente per la ritrosia della protagonista di legarsi, dopo tanto tempo, a un uomo che in fondo non sente affidabile, preoccupata che possa nuocere a suo figlio e  conscia di non voler più soffrire per amore. Nonostante varie vicissitudini e incomprensioni che li porterà a separarsi, il lieto fine è però dietro l'angolo.
Ho discretamente apprezzato questo romance, di buona fattura ma privo, secondo me, di veri e propri colpi di scena che avrebbero potuto renderne la lettura più interessante. I protagonisti sono ben delineati ma non indimenticabili, non avendo quelle  caratteristiche che possano distinguerli e renderli unici. Belle invece le sotto trame che riguardano Caroline, la proprietaria del dinner, che dopo una vita da single con figlia a carico, torna a sentire i fremiti dell'attrazione con un aitante ex pilota che la corteggia con discrezione. Ancor più interessante la storia di Jax, amica d'infanzia di Allie, che nasconde un oscuro segreto al marito che potrebbe distruggere le fondamenta della sua famiglia. Questa è secondo me la parte più riuscita dell'intreccio, perchè qui ho provato un sussulto di emozione e di vero interesse per una trama che altrimenti sarebbe scivolata via senza colpo ferire. È un romance che si lascia leggere senza fatica, non sconvolgente, non innovativo  ma sicuramente piacevole per trascorrere  delle ore  in tranquillità e regalare un tenero sorriso. Adesso aspetto di leggere gli altri libri della serie, 








LA SERIE THE BUTTERNUT LAKE

1. Up At Butternut Lake (2014) - Ed.italiana: I DESIDERI DEL CUORE, Leggereditore 2016 - Allie Becket e Walker Ford
2. Butternut Summer (2014) - Daisy e Will
2.5. The Night Before Christmas (2014) - novella - Caroline, Allie e Daisy
3. Moonlight on Butternut Lake (2015) - Mila Jones e Reid Ford
4. The Space Between Sisters (2016) - in uscita in USA a giugno 2016

****
L'AUTRICE
Mary McNear  vive a  San Francisco con il marito, i due figli adolescenti e un minuscolo e irascibile cane bianco  chiamato Maccaron. mary scrive le sue storie seduta al tavolo del negozio locale di bomboloni, mentre sorseggia una Pepsi Diet e osserva il via vai della gente che vive nel suo vicinato, cercando di resistere alla tentazione costante dei bomboloni appena sfornati. Basa i suoi libri su una vita di estati passate su un lago nel Midwest del nord.


VISITA IL SUO SITO: 
http://www.marymcnear.com/



TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? TI PIACCIONO LE STORIE AMBIENTATE NELLA PROVINCIA AMERICANA, CHE PUNTANO SULLE 'SECONDE OCCASIONI'?
Schiaccia il simbolo G+ qui sotto per posizionare meglio questa recensione su Google.

I ROMANZI MONDADORI DI FEBBRAIO 2016 - I NOSTRI CONSIGLI


COSA ESCE QUESTO MESE NELLE COLLANE DEI ROMANZI MONDADORI? ECCO I LIBRI E I NOSTRI CONSIGLI DI LETTURA.

COLLANA EMOZIONI

44 - Rachel GIBSON - "D'AMORE  E ALTRI DISASTRI" - 4° Serie Chinooks Hockey Team
Stati Uniti, oggi. Il capitano Ty Savage è furioso: proprio quando i Chinooks potrebbero vincere la Stanley Cup, l’anziano patron muore e lascia in eredità la squadra alla giovane moglie Faith. Cosa può capire di hockey un’ex spogliarellista che, oltretutto, nutre per lui una profonda avversione? Eppure, nessuno dei due riesce a smettere di pensare all’altro. Forse, una lunga notte di sesso potrebbe esaurire quell’attrazione insensata ed esplosiva. Ma se Ty non è solo un “campione” di sex appeal, anche Faith è molto più che una bellissima donna. Una relazione fra loro, però, è impossibile. Quanto a innamorarsi… questo sarebbe il disastro peggiore di tutti.
I romanzi precedenti della serie: IRRESISTIBILE ( Simply Irresistible ), UN AMORE IN GIOCO ( See Jane Score ) e CHE GUAIO, SAN VALENTINO! ( The Trouble With Valentine’s Day ), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Emozioni – nr. 26, 32 e 40 rispettivamente. La serie continuerà con il libro "Nothing But Trouble" di prossima pubblicazione. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.

COLLANA PASSIONE
136 – Meredith DURAN – Lezione d’amore (A Lady’s Lesson in Scandal)
Londra, 1880. L’operaia Nell Whitby vuole vendicare la madre e uccidere il conte di Rushden che l’ha rovinata. Armata di pistola, s’introduce di notte nella residenza del conte, scoprendo però che il nobile è morto e la proprietà è passata nelle mani del giovane e dissoluto Simon St. Maur. Anche sotto la minaccia di un’arma, Simon riconosce in Nell la figlia perduta del conte, erede, insieme alla gemella, di quasi tutti i suoi beni e quindi l’unica che potrebbe salvarlo dai debiti. Il matrimonio sembra una soluzione vantaggiosa per entrambi, ma anche molto complicata. Eppure, trasformare la ragazza dei bassifondi in una lady sarà più facile che resistere alla passione che accenderà i loro cuori.
Tra le opere di Meredith Duran già pubblicate da Mondadori, ricordiamo CUORI NELL’OMBRA ( The Duke of Shadows ) nella collana I Romanzi Classic; GRAZIE A TE ( Bound by Your Touch ) e SULLA TUA MORBIDA PELLE ( Written on Your Skin ) nella collana I Romanzi Passione. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI. 

137 – Caroline LINDEN – Quella notte a Londra… (One Night in London)- 1° serie La verità del duca
Inghilterra, 1810.La rovina e lo scandalo minacciano lord Edward de Lacey: suo padre ha rivelato sul letto di morte di non aver mai divorziato da una misteriosa ragazza, sposata in gioventù. Solo il miglior avvocato di Londra può salvarlo, e Edward non esita ad assicurarsene i servigi a discapito della precedente cliente. Lady Francesca Gordon, però, non si arrende: ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per ottenere la custodia della nipote, vittima di una matrigna crudele. Sensuale e affascinante, Francesca riesce a ottenere la collaborazione di Edward e… molto di più. Entrambi sanno che la passione non dovrebbe interferire con il loro accordo, ma com’è possibile arginare il fuoco, una volta acceso?
QUELLA NOTTE A LONDRA… ( One Night in London ) è il romanzo d’apertura della trilogia cosiddetta della “verità sul Duca” ( Truth About the Duke ), che racconta le vicende dei fratelli de Lacey, figli del duca di Durham. La serie proseguirà con “Blame It on Bath” e “The Way to a Duke’s Heart”, di prossima pubblicazione. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI. 


COLLANA INTROVABILI

13 – Julie GARWOOD – La dote di Sara (The Gift)- 3° serie Spie della corona
Inghilterra 1802-1816. Sara Winchester e Nathan St. James, figlio del conte di Wakersfield, sono promessi in matrimonio da bambini, ma da quel momento le loro vite procedono divise. Trascorrono quattordici anni e Nathan, divenuto un temuto pirata, rapisce la promessa sposa poco prima che scada il contratto matrimoniale. Inizia così un viaggio denso di avventure, inganni e… passione. Il ritorno in patria, però, rischia di far naufragare il rapporto appena costruito per l’ingerenza della famiglia di Sara. Ma Nathan è disposto a tutto pur di vivere al fianco della donna che ha dissolto i fantasmi del passato e riportato il sole nella sua vita, insegnandogli ad amare.
LA DOTE DI SARA ( The Gift ) è il terzo romanzo della cosiddetta serie delle “spie della Corona” ( Crown’s Spies ).I romanzi precedenti della serie, PADRONA DEL SUO CUORE ( The Lion’s Lady ) e IL PIRATA GENTILUOMO ( Guardian Angel ), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Introvabili – nr. 5 e 9 rispettivamente.La serie proseguirà con ”Castles”, di prossima pubblicazione.Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI. 


14 – Catherine COULTER – Il tesoro dei Wyndham (The Valentine Legacy)- 3° trilogia Legacy

Inghilterra,1822. James Wyndham è indignato: è il re delle corse a cavallo, eppure Jessie Warfield lo ha battuto. Lei è solo una ragazzina, o meglio un maschiaccio, più a suo agio con i cavalli che con gli uomini, tuttavia James possiede un fascino cui non riesce a sottrarsi. Purtroppo la sua abilità nel cacciarsi nei guai la costringe a lasciare il Maryland e a fuggire in Inghilterra presso la duchessa di Wyndham, che la trasforma in una giovane lady. Ma è solo apparenza e James, che l’ha seguita, se ne accorge ben presto: Jessie lo coinvolgerà in una rocambolesca caccia al tesoro… dopo averlo travolto con la sua passione.
Con IL TESORO DEI WYNDHAM ( The Valentine Legacy ) si conclude la trilogia Legacy ( Legacy Trilogy ), così chiamata dai titoli dei romanzi che la compongono.I precedenti romanzi della serie, L’EREDITÀ DEI WYNDHAM ( The Wyndham Legacy ) e IL CASTELLO DEI NIGHTINGALE ( The Nightingale Legacy ), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Introvabili, – nr. 6 e 10 rispettivamente. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI. 


VOI COSA LEGGERETE QUESTO MESE? AVETE GIA' LETTO QUALCUNO DI QUESTI LIBRI? QUALI CONSIGLIATE?

ROMANCE HAPPY HOUR CON...SIMONA LIUBICICH

Oggi diamo il benvenuto all'happy hour del nostro bar a SIMONA LIUBICICH


Prima di tutto cosa gradiresti bere mentre parliamo?
Ciao Samantha, questo bar virtuale mi piace tanto, anche se preferirei ci vedessimo tutte dal vero! Facciamo che prendo un bel caffé con panna e una spruzzata di cannella, ok?

1) Presentati alle nostre lettrici.
Ciao ragazze, innanzitutto diamoci del tu perché se no mi sento vecchia. Ho appena compiuto i 45, lo scrivo in numero così si vedono meglio. Sono un'autrice di romance storici erotici, ho diverse pubblicazioni con HM Mondadori e sono stata curatrice Delos Digital. Mi occupo anche di editing. Vivo a Chiavari (Ciavai, per le genovesi) in un palazzo storico che adoro. Sono felicemente sposata, una figlia tredicenne in piena crisi adolescenziale (povera me), due gatti di cui uno, ultimamente, mi sta facendo i bisogni fuori dalla lettiera...insomma, sono una persona molto normale. 
Reduce da tre cancri, spero non si presenti il quarto, mi godo la vita giorno per giorno tra scrittura, articoli, pochi amici (ma veri) e famiglia. Adoro la musica classica e l'opera, il balletto, stranamente anche l'heavy metal. Appassionata di film horror, attendo sempre nuove uscite che valgano la pena di andare a vedere. Amo sciare, il freddo polare, i viaggi improvvisati all'ultima ora e colleziono Barbie. Ho un carattere difficile, pignolo, spesso logorroico e prendo fuoco facilmente. Sono maledettamente sincera e questo mi causa non pochi problemi. Schierata politicamente a destra, sogno un Paese dove sicurezza e rispetto reciproco siano al primo posto. 

2) Quali sono i tre libri che porteresti con te su un'isola deserta e perché?
Lewis Carroll "Alice in wonderland", perché non si deve mai smettere di sognare. Albert Espinosa "Braccialetti rossi", perché spiega molte cose sul mio stato, su ciò che ho passato e che non ho ancora digerito, nella speranza non torni più...
Bram Stoker "Dracula", perché è semplicemente un capolavoro di scrittura.

3) Qual è il primo libro letto in vita tua?
"Piccole donne" di Louisa May Alcott. Non lo trovai così meraviglioso, al contrario feci fatica a finirlo e le sorelle March mi stavano pure antipatiche.

4) Che libro hai adesso sul comodino in attesa di essere letto?"Notes from a coma" di Mike Mc Cormack.

5) Un evento a cui avresti voluto assistere nel passato?
Un ballo in maschera nella Venezia dei Dogi, un vestito da fiaba e un uomo affascinante e misterioso col quale trascorrere una notte tra follia e sesso.

6) Perché dovremmo leggere i tuoi libri?

Perché cerco sempre di essere un po' diversa, di scavalcare per quello che posso, il cliché del romanzo. Perché metto sempre una pennellata di giallo e amo descrivere con passione i luoghi del set dove si svolge la trama.


7) Cosa è cambiato nel corso degli anni nella tua scrittura e nel tuo stile?
Molto, davvero. Da esordiente allo sbaraglio, la fortuna di essere presa da una grande CE, ho dovuto rimboccarmi le maniche e lavorare sodo per migliorare il mio lavoro. Ho ingoiato rospi, ma anche critiche costruttive che mi hanno aiutato a fare luce sulle mie "falle" di inesperta tecnica della scrittura. Lavoro e lavoro: in quattro anni credo di essermi trasformata, sapendo che non si arriva mai alla perfezione, ma la si insegue per sempre.

8) Qual è il tuo libro preferito e il personaggio che hai amato di più?
Nei romance storici, "Il lupo e la colomba" di Woodiwiss. Non esiste di meglio, per mio gusto. La scrittura, le descrizioni, lo splendido personaggio maschile e la trama non scontata ne hanno fatto un pilastro che sta in bella vista nella mia libreria. 
Il personaggio preferito: Dorian Grey di Oscar Wilde.

9) Esiste un personaggio, anche secondario che hai creato ispirandoti a un personaggio reale, famosa o meno?
Certo, Simone Aldobrandini, il protagonista del primo libro della trilogia HM. Mi sono ispirata alla mia icona maschile: l'attore Alexander Skarsgard (e sospiro...)

10) Hai un momento della giornata in particolare per scrivere? Uno per leggere?
Scrivo prettamente la mattina, quando sono totalmente sola a casa, ma non è una regola fissa. Sotto pressione, mi chiudo in studio e non ci sono più per nessuno, nemmeno per mangiare.
Per la lettura, il letto, la sera. Adoro leggere prima di addormentarmi, ma non disdegno la domenica, sul divano del mio studio, la copertina e una tisana, magari mentre fuori piove...
GRAZIEEEEEEEEE!



Visto che Simona si accontenta di un caffè che le ho già preparato
vi propongo un Irish Coffe da bere nelle fredde serate invernali:



L'Irish coffee, o caffè irlandese, è un caffè caldo, zuccherato, corretto con Whiskey irlandese e con uno strato di panna liquida sulla superficie.
Viene servito pre-riscaldando il bicchiere, mettendoci il Caffè corretto ben caldo e zuccherato ed aggiungendovi per ultima la panna freschissima e fredda.


****

USCITE RECENTI DI SIMONA LIUBICICH


UN BACIO SOTTO IL VISCHIO ( Amazon)
Londra, dicembre 1889
Jacob Lancaster, figlio del Marchese di Boyle, non riesce a dimenticare l'unica donna che l'ha colpito tra tutte le dame di Londra e che lo ha sempre trattato alla stregua di un cavalier servente da ricusare a ogni tentativo di corteggiamento. 
Anne Chase, figlia del Duca di Greystone è soprannominata la "serpe" a causa dei modi altezzosi e del carattere perfido.
Adesso, Jacob vuole vendetta, ma al più grande ricevimento dell'anno prima delle feste natalizie, si accorge che Anne non è quella che vuol dare l'impressione di essere. È troppo tardi quando si rende conto di aver commesso un errore fatale. L'ha umiliata e lei ora lo detesta.
Come potrà cercare di riconquistarla, e soprattutto, vorrà lei farsi riconquistare dall'uomo che l'ha volutamente ferita?Una favola di Natale che ha inizio con un bacio sotto il vischio...
Ti interessa questo romanzo? Lo puoi trovare QUI.

OSSESSIONE COLOR CREMISI ( HARLEQUIN) Londra, 1888 - Nessuna donna può dirsi al sicuro, mentre le gelide nebbie invadono le strade della metropoli sulle riva del Tamigi. Né le più sfortunate, nei vicoli di Whitechapel, dove la minaccia di Jack lo Squartatore si annida nell'ombra. Né le dame dell'alta società vittoriana, schiave di rigide convenzioni e riti soffocanti, sottomesse a padri e mariti. Olivia Lancaster non fa eccezione. Figlia di un nobile molto in vista, viene promessa in sposa al più viscido e rivoltante degli uomini, nonostante lei si opponga con tutte le sue forze. D'altra parte Olivia è una ribelle per natura. Erborista e filantropa, non si considera affatto inferiore in quanto donna ed è disposta a rischiare di persona pur di ottenere ciò che vuole. Anche l'uomo che desidera. Ethan Rowland, Conte di Stafford è stato il suo sogno proibito fin da quando era una fanciulla ed ora è pronta persino a incastrarlo con una scena di seduzione per compromettersi con lui e indurlo alle nozze riparatrici. Ma se Ethan si trova d'accordo nel godere delle grazie peccaminose di Olivia, di certo non è uomo che ami essere manovrato. Nemmeno dalla più sensuale e scandalosa lady di tutta l'Inghilterra.
Ti interessa questo romanzo? Lo puoi trovare QUI.


CONOSCETE I LIBRI DI SIMONA LIUBICICH?   COSA VI PIACE DEL SUO STILE? SE POTESTE FARLE UNA DOMANDA, COSA LE CHIEDERESTE?

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!

GUARDA IL VIDEO DEL BLOG!