RAFFAELLA V. POGGI PRESENTA...."WEDDING GIRL" (Newton Compton)


WEDDING GIRL IL NUOVO ROMANCE CONTEMPORANEO/ EROTICO  DI RAFFAELLA V. POGGI E' IN USCITA IL 18/2  IN EBOOK DA  NEWTON COMPTON.  ABBIAMO CHIESTO ALL'AUTRICE DI VENIRE A PRESENTARLO E LEI HA MANDATO IN SUA VECE... CHARLOTTE, LA SUA PROTAGONISTA!

 Autrice: Raffaella V. Poggi
Genere: Contemporaneo/ Erotico
Ambientazione: New York, USA
Editore: Newton Compton, pp. 338, ebook: 18 febbraio 2017, € 3,99;
cartaceo: data da stabilire
Parte di una serie: 2° serie Taste of new York
Livello di sensualità: MOLTO ALTO

TRAMA: Eric Nolan è un uomo molto sicuro di sé, convinto di avere tutti in pugno: dalle ceneri delle attività di famiglia ha creato la NETline, la nuova realtà nel mondo dell’intrattenimento digitale. Ora si trova in un momento delicato e non può permettere a nessuno di intromettersi nei suoi affari. L’imprevisto, tuttavia, è dietro l’angolo: si chiama Charlotte McGraw, bionda e bellissima prostituta d’alto bordo, pronta a mandare a monte il matrimonio di suo fratello Noah con Jade Kanakis, la figlia del “re dello yogurt” e finanziatore generoso della NETline. Ma quando Eric cerca di togliere di mezzo Charlotte, ecco che i guai entrano nella sua vita…
****
Buongiorno Francy e Buongiorno Bibliotecarie Romantiche, grazie infinite per l’ospitalità. Sono qui da voi per presentare WEDDING GIRL, il nuovo libro di Raffaella V. Poggi
Come? Chi sono io? Non mi conoscete?
Non mi stupisco: non sono famosa. Famigerata, magari, ma famosa no. Beh, posso dire che anche io ho avuto i miei buoni cinque minuti di notorietà quando sono finita su tutti
i giornali, ma… no, non sulle riviste di gossip.
Purtroppo io sono finita direttamente in cronaca: un bel paginone con fotografia e il mio nome, Charlotte McGraw, a caratteri cubitali.
Ma questa è un’altra storia…
Stavo dicendo che io sono Charlotte McGraw e sono qui per presentare l’ultimo libro di Raffaella V. Poggi, la nostra autrice, che si è messa in testa di mandarci in giro a fare promozione. E ha arruolato anche me.
Con tutto quello che ho da fare! Non sapete quanti appuntamenti ho dovuto disdire per riuscire ad essere qui oggi…
Come, che genere di appuntamenti?!
Appuntamenti di lavoro, ovviamente.
Proprio io, poi, che non c’entro nulla! Il libro parla di Eric Nolan. Sì, lui, quello dalla NETLine, la nuova piattaforma streaming che sta spopolando anche qui da voi in Italia. Esatto! Proprio lui: il fidanzato di Ashley Madison, l’attrice protagonista di Senza regole.
Un bel tipo, Nolan?
Abbastanza…
Sicuramente un soggetto particolare: lui è Eric Nolan, e tutto il resto è noia.
Ve l’ho detto: io non c’entro niente, proprio niente… Mi hanno tirato dentro a tutto questo carrozzone solo perché sono amica di Noah, il fratello di Eric.
No, Noah sta per sposare Jade Kanakis, la figlia del re dello yogurt, non me. Lei sì che finisce spesso sulle riviste, fotografata dai paparazzi, non certo io: è un’ereditiera.
Come dite? Anche io starei bene sulle riviste perché sembro una modella? Che carine! Un angelo di Victoria's Secret? Addirittura! Assomiglio alla Heaterton? Ma che care!
Però la bellezza è effimera, e spesso porta guai. Io ne so qualcosa…

Avete ragione, meglio non divagare: non sono venuta qui a parlare di me, argomento che di sicuro non interessa alle vostre lettrici, ma del libro.
Genere?
Romance, ovviamente. Lo sapete, Raffaella è una da “lieto fine”.
Ci sono alcune scene… ehmm… dai su, che avete capito… sì, erotiche.
Okay, è un po’ spinto. Ma fa anche ridere.
E un po’ piangere…
No, non è che fa piangere perché fa pena… No… aspettate… ehm… Scusa Francy, questa puoi cancellarla, che magari Raffaella si offende? Sì, grazie… Io non sono tagliata per le interviste…
Ecco, volevo dire che non fa solo ridere fa anche piangere…
Peggio di prima, eh?
Allora dico solo due parole: il libro esce il 18 febbraio, potrete trovarlo in tutti gli store on-line, per ora solo in ebook, ma prima o poi spero proprio che ci stampino, con una cover così carina andremo a ruba.
Quando?
Non lo so, questo è top secret: è un’informazione riservata che conoscono solo Eric Nolan e il suo socio italiano Mr Newton Compton. 
Detto fra noi credo non lo sappiano neppure loro, ma siccome non vogliono lasciarsi scappare ogni genere di scoop su Ashley Madison, l’attrice di Senza regole, che fa sempre notizia, preferiscono uscire prima in digitale… per stare sul pezzo, mi han detto. Ma sono notizie Ufficiose.
E poi si vedrà.
Spero tanto di avere stuzzicato la vostra curiosità... come dite?
Sì, ovviamente ci sarò anche io.
Corre voce che sia io la protagonista? E questa dove l’avete sentita?
In giro si parla di me?
Ve l’ho detto che sono famigerata!

Io, cara Francy e care Bibliotecarie, vi ringrazio per avermi ospitata, e per avermi fatto parlare un po’ del libro.
Spero proprio che mi darete una chance e di avere l’opportunità di tornare ancora da voi, se mi vorrete, perché sono stata proprio bene.
Vi abbraccio e… a prestissimo.

LEGGI L'ESTRATTO ...
(Il romanzo è super hot ma per questa presentazione abbiamo scelto di regalarvi un estratto romantico, perchè l'hot non esclude il romance...)
«Quindi tu vorresti un matrimonio semplice e intimo?»
«Io non voglio il matrimonio, il che è diverso».
«Tutte le ragazze desiderano sposarsi».
«Allora non ci siamo capiti: per me il matrimonio è legarsi per sempre a un’unica persona, in maniera consapevole. Date queste premesse, e considerando quello che sai di me, pensi davvero che io contempli anche solo l’idea?». Quella sarcastica adesso è lei.
«No, dico solo che non credo che tu non ci abbia mai pensato, con tutte le spose che vedi».
La sto punzecchiando, me ne rendo conto, e capisco che dopo quel bastardo non veda di buon occhio la vita a due, però non credo sia così cinica come vuol far vedere.
«Il matrimonio perfetto, ai miei occhi, è solo quello dei miei, che lo desideravano da sempre». Inspira e sorride. «Si sono sposati nella chiesetta di St Patrick».
«Quella bianca, piccola, sul promontorio di Sedge Island?». Quella chiesa piace pure a me, sembra un quadro di Hopper. È suggestiva.
Annuisce.
«Io ero grandicella e mi ricordo quel giorno come il più bello della mia vita. Ho assistito a diversi matrimoni, ma nessuno è mai stato più magico, né più desiderato sia dagli sposi, sia da chi era presente».
La guardo e ha i lucciconi agli occhi. «Capisco», dico, serio.
Quando ho scoperto il tradimento di mio padre, il mio terrore fu che i miei genitori si separassero, che si spezzasse un’unione che fino a quel momento era

stata forte, anzi di più, era stata straordinaria. Ed è tornata a esserlo.
«Allora comprenderai perché, visti i miei pregressi, il matrimonio non sia assolutamente contemplato», mi spiega amara.
Mi rivedo davanti quel bastardo di Wise, il modo in cui l’ha insultata… «Sì, ma lui non c’è più». «Max è come una recidiva. Speri sempre di esserne fuori, invece, quando meno te lo aspetti, torna». «Però, che paragone!».
Per fortuna che siamo arrivati all’hotel e sentiamo della musica provenire da uno dei saloni.
«Ti va di bere qualcosa?», le propongo.
«Non mi perderei per nulla al mondo la serata danzante», mi risponde ridendo e si lascia condurre  nella sala dove una piccola orchestra sta suonando vecchi brani e alcune coppie non più giovani danzano sulle note di Cupid, cantata dalla voce soul del cantante, nero, che sembra proprio la copia sputata di Sam Cooke.
 «Niente male», constata Charlie affascinata, ascoltandoli. «Andiamo!».
 Le porgo la mano. Mi guarda tentennante, poi sento le sue dita sul mio palmo, un tocco fresco e familiare, e la porto con me al centro del salone. Ci lasciamo avvolgere dalla musica, una canzone dopo l’altra. Charlie esita, cerco di stringerla, di fondere il mio corpo al suo. Vorrei che si abbandonasse a me, che mi stringesse, e piano piano, la voce calda che ci accompagna compie la sua magia e lei si lascia andare. Sono senza parole, ma i versi di una canzone ci fanno da colonna sonora e parlano per me.
«You were made for me», ripeto. La stringo e ci muoviamo piano, persi in questo limbo, lontano dalla merda che ho respirato oggi. Spero che capisca che ora, con me, deve stare tranquilla e lasciarsi andare, seguire i miei passi, il mio corpo incollato al suo, vibrare insieme a me. Mi stacco da lei solo per farla girare in una piroetta indispensabile se voglio strapparle un sorriso. ...



GUARDA IL BOOK TRAILER


****
L'AUTRICE
Raffaella V. Poggi , anche conosciuta come autrice di romance storici con lo pseudonimo Velonero, vive in Liguria, in un appartamento sui tetti davanti al mare, con il marito, due figlie, cinque computer e due gatte part-time della vicina. Studi classici, molti lavori e molte storie da raccontare. Che siano contemporanee o storiche, le sue storie hanno tutte in comune il lieto fine e la componente erotica. L'eros non manca mai: è parte integrante della storia. Per lei, la scena erotica non è fine a se stessa, è il modo per creare il legame fra i personaggi, spiega i protagonisti e le loro scelte. Il legame amoroso in una coppia avviene inevitabilmente attraverso l'eros. 
VISITA IL SUO SITO:


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.

Grazie se condividerai il link di questa presentazione sulle tue pagine social.



UN LORD DA CONQUISTARE di Virginia Dellamore

Autrice: Virginia Dellamore
Genere:  Storico-Regency
Ambientazione:  Inghilterra, 1814
Pubblicazione: Virginia Dellamore, febbraio 2017,pp.364, cartaceo:€12,99
Livello sensualità:  BASSO
Disponibile in ebook: sì,€0,99

TRAMA: Londra, 1814. Althea Hope è tutto fuorché un’eroina romantica: ha quasi trent’anni, porta gli occhiali, e il suo guardaroba non contiene un solo abito che non sia terribilmente fuori moda. In più, ricopre la classica professione delle zitelle senza speranza: fa l’istitutrice e la chaperon di una ragazza alla sua prima Stagione. Il suo compito è quello di accompagnare la ricchissima e bellissima Greta agli eventi mondani, tenendola sotto controllo ma rimanendo sullo sfondo come una severa tappezzeria.
Anche Lord William Warwick non è il protagonista perfetto di una storia d’amore: è misogino e scontroso, e i modi villani che sfoggia anche nei migliori salotti gli vengono perdonati soltanto perché è più ricco di Creso. È giunto a Londra per cercare moglie: perfino lui, che preferisce concedersi dei rapporti fugaci e considera con orrore la sola idea del matrimonio, si rende conto che a trentacinque anni è venuto il momento di dare un erede legittimo al casato.
Di sicuro, William non è l’uomo ideale di Althea.
Di sicuro Althea non è la donna ideale di William.
Eppure, loro malgrado, finiscono con l’incontrarsi fin troppo spesso e chissà che quelle apparenti scintille d’odio e ripicca non celino ben altri tipi di fiamme...

Come sempre mi ritrovo alla ricerca di nuovi romanzi storici, in questo panorama editoriale sempre più scarso di letture che gratifichino la mia fame atavica di lettrice vorace e compulsiva.
Avevo già letto in precedenza altre opere di Virginia Dellamore, uno pseudonimo dietro il quale a mio parere si cela un’autrice non di certo alle prime armi. Erano storie scorrevoli, ben scritte che però non mi avevano particolarmente colpita. Partivo forse un poco prevenuta, ma mi sono dovuta ricredere.
La trama di "Un Lord da ricordare" riprende un archetipo frequente del romanzo storico ambientato nell’Inghilterra del XIX secolo, partendo da Charlotte Bronte con il suo “Jane Eyre”, fino ad arrivare per esempio, ad Anne Stuart con “il Walzer del Diavolo” e cioè la coppia formata da un uomo ricco, nobile, con un carattere burbero e scontroso e una governante non bella, ma arguta e intelligente.
Althea è una donna di rispettabili natali rimasta sola al mondo, che si ritrova per necessità a istruire una ragazza figlia di una famiglia borghese, ricca ma senza la necessaria educazione utile per debuttare nella famosa Season londinese, con lo scopo neanche tanto nascosto, di accalappiare un marito titolato disposto per denaro a sorvolare sulla sua non cristallina ascendenza.
Durante il primo ballo da Almack’s Althea e la sua protetta conosceranno due fra gli scapoli più contesi del Ton: William Norbert Pawlett, marchese di Warwick, conte di Wiltshire e barone St John, ricchissimo, ma famoso per il suo pessimo carattere e suo nipote Leonard, Visconte Audley, un giovane amabile e gioviale. Il lieto fine trionferà, ma sarà bello leggere come l’autrice sia riuscita a portare a compimento la storia senza risultare assurda o improbabile.                                                  
Il punto di forza di questa storia a mio parere, sono i battibecchi arguti e pungenti tra la nostra intelligente zitella e lo scontroso Marchese che tanto indifferente verso questa improbabile donna, proprio non appare.
Una parte molto importante nel raggiungimento dell’agognato lieto fine l’avrà un personaggio storico realmente esistito, perfettamente calato nel contesto, Lord George Bryan Brummel, il dandy per antonomasia, una delle figure più influenti nello stile del primo Ottocento,che prenderà la nostra Althea sotto la sua ala protettrice, rendendola preda ambita da tutti gli emulatori del Beau e accendendo la gelosia nel nostro protagonista.
Mi è parso molto bello e accurato il fatto che l’autrice abbia approfondito il background famigliare e anche la psicologia dei protagonisti, rendendoli non solo figure di una storia, ma personaggi a tutto tondo con pregi, difetti e sentimenti che non mancheranno di emozionare fino all’ultima pagina chi vorrà cimentarsi nella lettura di questo romanzo. Anche i personaggi di contorno partecipano con le loro interazioni e i dialoghi a volte veramente esilaranti, a rendere questo libro vivo e sfaccettato.
Se proprio devo trovare dei difetti in questo romance posso dire che non mi è piaciuta molto l’ultima complicazione che si frapporrà tra William Althea e il loro lieto fine, mi è sembrata avulsa dal resto della narrazione, quasi forzata, con un personaggio che nulla aggiunge al contesto della storia.
«Il matrimonio! Il marchese di Warwick deve sposarsi con una cerimonia solenne, all’Abbazia di Westminster! Non sono cose che si possano predisporre in pochi giorni!»
Perdonatemi l’eccessiva pignoleria, ma Westminster Abbey non è mai stata la chiesa degli sposalizi del Ton e della nobiltà in genere, essendo di fatto una delle cappelle reali della monarchia britannica. I matrimoni regency più in vista e alla moda venivano celebrati nella chiesa di St. George in Hannover Square, nell'elegante ed esclusivo quartiere londinese di Mayfair, mi dispiace per la sorella di William che quindi si dovrà rassegnare a non sposarsi lì. Una svista che si perdona volentieri all’autrice, vista la bella storia che ci ha saputo regalare.





LEGGI L'ESTRATTO...
Chi diamine era quella donna? Se l’era ritrovata in un salotto deserto, pronta a inventarsi chissà quale vergognosa scusa per incastrarlo, e poi l’aveva rivista nella sala da ballo, insieme a una ragazzetta graziosa ma chiaramente sciocca che tentava di ammaliare Leonard. Adesso non doveva stare attento solo alle opportuniste che avevano lui come bersaglio, ma anche a quelle che provavano a sedurre suo nipote? A dire la verità, non è che gli importasse granché di ciò che combinava il ragazzo. Non aveva le manie di grandezza di Alexandra: lui sparava a zero contro le meschine calcolatrici allo stesso modo, che fossero nobili o borghesi, ricche o povere. Per quanto lo riguardava, dunque, Leonard avrebbe anche potuto corteggiare una ballerina e sposare una sarta. Il vero problema, la cosa che più lo irritava, era che l’artefice di quelle tattiche scaltre fosse la sconosciuta che aveva osato tendergli una trappola e poi rispondergli a tono.Mentre si avvicinava con passo marziale alle due manipolatrici e a Leonard che esibiva lo sguardo di un allocco ubriaco, udì una voce che lo apostrofava.«Mio caro Warwick, la vostra presenza qui mi sorprende tanto quanto mi sorprenderebbe la mia in una stalla», gli disse Brummell con tono pigro. «O, senza diventare tanto pedestre, poiché la sola parola stalla rischia di inzaccherarmi gli orli delle brache e di spiegazzarmi la cravatta, quanto mi sorprenderebbe il mio rimanere in un luogo qualsiasi per più di mezz’ora.»William non poté fare a meno di fermarsi. George Brummell era una delle poche persone che non gli dispiacesse incrociare. Affermare che gli piacesse sarebbe stato eccessivo, ma almeno non gli si torcevano le budella se si imbatteva in lui in uno dei tanti salotti che il dandy frequentava per scelta e il marchese per obbligo. Si erano incontrati per la prima volta a Piccadilly, da Hatchard’s: il marchese era entrato nella libreria per seminare l’inseguimento di una matrona che gli era stata presentata la sera prima da sua sorella, mentre il dandy stava acquistando una raccolta dei primi canti de Il pellegrinaggio del giovane Aroldo di Byron. Brummell era un tipo originale, e di lui Warwick apprezzava lo stile sobrio, il non vestirsi come un pagliaccio, e quell’insieme di raffinatezza e impertinenza che lo caratterizzavano. Inoltre, gli era grato perché quella mattina a Piccadilly, dopo aver notato con divertimento i suoi tentativi di distanziare la matrona più che decisa a invitarlo a cena, l’aveva distratta con un commento talmente caustico a proposito del suo cappello, che la povera donna aveva interrotto il pedinamento ed era fuggita per tornare a casa a togliersi le orribili piume di pavone che aveva in testa. L’opinione di Brummell era considerata fondamentale in molti campi, ma quando si trattava di moda quell’opinione diventava verbo.
Warwick apprezzava che Brummell non lo adulasse, non lo importunasse e non si sognasse di chiedergli favori, e Brummell apprezzava esattamente le stesse cose. Nessuno aveva bisogno dell’altro, ed erano troppo diversi per essere rivali: un modo perfetto per cominciare, se non un’amicizia, almeno una cordiale conoscenza.
«Il fatto che siate sorpreso mi conferma che non siete un imbecille», osservò Lord Warwick. «Credo che imiterò al più presto la vostra usanza di non rimanere a lungo a un ricevimento.» «Fate bene, più ci si fa desiderare più si è desiderati. Centellinare le visite crea aspettativa: dieci minuti in un luogo, cinque in un altro, qualche saluto e qualche baciamano, un paio di sguardi ammirati e un paio di sguardi orripilati, e uno ha fatto il proprio dovere. Stavo notando la vostra cravatta: è l’apoteosi della sublime semplicità. È un nodo irlandese? E la giacca è di Weston? Riconosco lo stile del bavero. Ma forse vi sto trattenendo? Con chi ce l’avete? Se posso esservi utile... Mi basta inarcare un sopracciglio per stabilire un precedente.» William, che non aveva perso di vista il nipote e ribolliva di collera nel notare il progressivo avanzare della sua stupidità – non che prima fosse un genio – al cospetto della giovane dai capelli color ambra e soprattutto di quell’orribile vecchia zitella, non poté non attirare lo sguardo di Brummell nella stessa direzione.«Ce l’avete con quelle signore? Le conoscete?» domandò quest’ultimo, osservandole attraverso un monocolo prontamente posizionato nell’incavo di un occhio.«Non ho la più pallida idea di chi siano, né intendo scoprirlo. Desidero soltanto sottrarre mio nipote alle loro grinfie.»



ALTRI ROMANZI DI VIRGINIA DELL'AMORE
Inghilterra, '800. Opaline è una lady molto particolare: aristocratica, bella come il sole, con due splendidi occhi color fiordaliso, potrebbe ambire a sposare un duca. Ma a lei non importa nulla dei salotti mondani o di sfoggiare vestiti e sorrisi a Londra durante la Stagione; il suo desiderio più grande è vivere in campagna, tra il cielo e l’erba, a contatto con la natura, gli animali, e il ricordo della sua idilliaca infanzia.
Quando Alexander Knight giunge nel Leicestershire dalla lontana America, Opaline si ripropone di detestarlo. Lui è l’antitesi di Edward: tanto quest’ultimo incarna l’idea fiabesca del principe azzurro, quanto Alexander è il perfetto prototipo del mascalzone. Sfacciatamente ricco e arrogante, Mr. Knight si contrappone ai damerini inglesi, è maleducato e materiale, passionale e cinico, e cela un drammatico segreto che risale al suo passato..... Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


Londra, età della Reggenza. Annis è una ragazza simpatica ed eccentrica, che vive in un verdeggiante paesino del Sussex. Il suo più grande desiderio è viaggiare e vivere avventure straordinarie, come i protagonisti dei romanzi che legge avidamente. Quando è invitata a trascorrere due mesi a Londra per la Stagione, accetta con entusiasmo: non certo per trovare marito, ma per conoscere il mondo e divertirsi. A Londra incontra Guiscard, bellissimo, insolente, senza regole, anche lui tutt’altro che favorevole al matrimonio. Chi meglio di un affascinante scapestrato che conosce i luoghi più spassosi della città può farle trascorrere una Stagione indimenticabile? Quale amicizia è più sicura di quella fra due persone che hanno messo subito in chiaro di non piacersi?...Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


Inghilterra, 1814. È una gelida notte di novembre, nel Northumberland, quando Ophelia Northon, sedici anni, lunghi capelli rossi, un’aria da folletto e un’anima romantica, sgattaiola fuori dalla sua camera in segreto. Il batticuore del primo amore la accompagna mentre raggiunge Joshua, il ragazzo dei suoi sogni, in procinto di partire per un paese lontano. Intende fargli un giuramento, assicurargli che lo aspetterà fino al suo ritorno, e donargli se stessa come pegno della propria promessa. 
Purtroppo non arriva a destinazione: lungo la strada, un incidente imprevisto infrange ogni suo sogno, trasformando le speranze in chimere. Per giunta, il responsabile della sciagura che si abbatte sulla sua vita è qualcuno che lei già detesta: Lord Philip Percy, nipote ed erede del conte di Alnwick, un ragazzo arrogante, superbo e scontroso. ...Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


****
L'AUTRICE
Di Virginia Dellamore, scrittrice apparentemente esordiente, si sa poco o nulla. Trattasi chiaramente di un nom de plum dietro cui si nasconde, ne siamo quasi certe, un'autrice affermata in altro genere che preferisce non farsi 'sgamare' quando autopubblica i suoi divertissements storici.

LA POTETE TROVARE  SU FACEBOOK:


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.

Grazie se condividerai il link di questa presentazione sulle tue pagine social.

9° COMPLEANNO DEL BLOG: BUON SAN VALENTINO A TUTTE!


CARISSIME, RIDENDO E SCHERZANDO...E LEGGENDO I LIBRI CHE CI PIACCIONO, SONO GIA' PASSATI NOVE ANNI
NON CI SEMBRA VERO. DAL 2008 SULLA MIA BIBLIOTECA ROMANTICA PARLIAMO DI ROMANCE E DI AMORE E NON CI SIAMO ANCORA STANCATE DI CONDIVIDERE CON VOI LE NOSTRE LETTURE E LE NOSTRE OPINIONI. 

SIAMO TRA I PRIMI BLOG NATI IN RETE CHE VOLEVANO PARLARE SOLO DI LETTERATURA ROMANTICA, ALTRI NATI CON NOI SI SONO PERSI PER STRADA, HANNO CHIUSO I BATTENTI O SI SONO DEDICATI AD ALTRO. NOI SIAMO ANCORA QUI PERCHE' , PUR CON I TANTI CAMBIAMENTI SUBITI DAL GENERE IN QUESTI ANNI, CI DIVERTIAMO ANCORA A LEGGERLO E A PARLARNE. E CI FA PIACERE AVERE TANTE AMICHE COME VOI CHE OGNI GIORNO CI LEGGONO E CI SOSTENGONO. VOI SIETE PARTE DEL NOSTRO SUCCESSO. GRAZIE A TUTTE E VIVA IL ROMANCE CHE CI FA BATTERE IL CUORE!



TANTI BACI!





I ROMANZI MONDADORI DI FEBBRAIO 2017 - I nostri consigli


FEBBRAIO PORTA DIVERSI TITOLI INTERESSANTI NEI ROMANZI MONDADORI. ECCO I NOSTRI CONSIGLI. BUONA LETTURA!

*Nota: questi libri sono acquistabili da sabato 4/2.*

COLLANA EMOZIONI
50 – Jill SHALVIS – "Come te nessuno" (Animal Attraction)- 2° serie Animal Magnetism
Sunshine, Idaho. Una tranquilla cittadina di provincia, un rifugio perfetto per animali e cuori feriti. Dell Connelly, affascinante e tenebroso veterinario della clinica Belle Haven, ha qualche sospetto sulle ragioni che hanno condotto lì l’efficientissima receptionist Jade Bennett… Non può essere soltanto per il suo amore verso gli animali. Deve esserci qualche altro motivo per cui la ragazza ha lasciato la giungla della città! E fra i due l’attrazione è ormai evidente. Per Dell, che non ha mai avuto tempo per l’amore, il mistero di Jade diventa un richiamo irresistibile.
La serie, “Animal Magnetism”, ambientata nella piccola cittadina di Sushine, in Idaho, che si è aperta con TU SEI PER ME ( Animal Magnetism ) – nr. 46 della collana I Romanzi Emozioni, proseguirà con “Rescue My Heart”, di prossima pubblicazione. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI a €3,99.
COLLANA PASSIONE

CONSIGLIATO DAL BLOG!
148 – Tracy BROGAN – "Arrendersi all’amore" (Highland Surrender)
Scozia, 1537. Fiera e indomita, Fiona Sinclair è costretta da un meschino ricatto a sposare l’erede designato del clan nemico dei Campbell. Disperata per il tradimento dei suoi fratelli, ma disposta al sacrificio per il bene della sorella, Fiona si ripromette di non cedere alle ragioni del cuore. Myles Campbell, primogenito della casata, è sempre stato abituato a decidere per sé, ma non in questo caso. Quando il re di Scozia gli impone di sposare Fiona, infatti, nonostante la sua bellezza, subito si accorge di avere un’ardua sfida davanti. L’incontro dei due spiriti battaglieri provoca scintille, mentre inattesa e intensa scoppia una passione capace di superare ogni conflitto e ogni convenzione… Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI a €3,99.

CONSIGLIATO DAL BLOG!
149 – Meredith DURAN – "Ingannare un duca" (Fool Me Twice)- 2° serie Rules for the Reckless
Inghilterra, 1885. La vita di Olivia Holladay è in pericolo ormai da troppo tempo. L’unica possibilità che le rimane è quella di fingersi una governante e introdursi in casa del famigerato duca di Marwick per recuperare alcuni preziosi documenti e garantirsi così la libertà. Il duca, Alastair de Grey, astro nascente della politica inglese, ha scoperto di essere stato tradito da tutti coloro che lo circondano, e per questo si è ritirato a vita privata. Quando Olivia entrerà nella sua casa, però, niente sarà più come prima… La passione risveglierà il suo desiderio di vendetta e, tra sotterfugi e inganni, la verità verrà finalmente svelata. 
La serie Rules for the Reckless si è aperta con QUELL’ESTATE SCANDALOSA ( That Scandalous Summer ) – nr 142 della collana I Romanzi Passione e proseguirà con “Lady Be Good“ e “Luck Be a Lady”, di prossima pubblicazione. LEGGI QUI la ns recensione.  Ti interessa questo libro?Lo puoi trovare QUI a €3,99.
COLLANA INTROVABILI
25 – Julie GARWOOD – "La sposa ribelle" (Gentle Warrior)
Inghilterra, 1086. Sotto il regno di Guglielmo il Conquistatore, la splendida Elizabeth Montwright è stata costretta ad assistere al massacro della sua famiglia da parte di malvagi invasori. Allo stesso modo, il potente lord Geoffrey ha dovuto lottare per riconquistare il proprio feudo, anche se la battaglia ha avuto per lui un esito drammatico. Nessuno sembra in grado di salvarlo, se non Elizabeth. Con grande dedizione la giovane si prende cura dell’uomo e lo guida fuori dal delirio dell’agonia, ma in cambio lui dovrà aiutarla a vendicarsi. La risposta di Geoffrey, per natura arrogante e cocciuto, è sconvolgente: le chiede addirittura di sposarlo, e il temperamento indomito di Elizabeth…
LA SPOSA RIBELLE ( Gentle Warrior ) è il romanzo d’esordio di Julie Garwood, celebre autrice di oltre trenta romanzi sia storici sia contemporanei.  Ti interessa questo libro?Lo puoi trovare QUI a €3,99.

26 – Madeline HUNTER – "Per vendetta o per amore" (The Seducer) - 1° serie dei Seduttori
Inghilterra e Francia, 1818. Daniel St John ha un terribile passato alle spalle. Colpevole del disastro che ha distrutto la sua famiglia è Andrew Tyndale, di cui Daniel intende vendicarsi. Ma nella sua vita irrompe la giovane Diane, figlia di uno dei complici di Tyndale, che Daniel si era trovato a dover gestire fin da bambina, affidandola a un collegio. Adesso Diane è cresciuta e gli chiede aiuto per farsi strada nel mondo. Così lui la accoglie in casa sua, deciso a presentarla in società come una lontana cugina e a servirsi della sua bellezza per attirare Tyndale. Ma Daniel non ha fatto i conti con l’irresistibile fascino della ragazza…
PER VENDETTA O PER AMORE ( The Seducer ) è il romanzo d’apertura della serie dei Seduttori ( The Seducers ). Alla medesima serie appartengono PECCATI ( Lord of Sin ) e DAMA DEL PECCATO ( Lady of Sin ), già pubblicati nella collana I Romanzi Passione – nr. 8 e 11 .Ti interessa questo libro?Lo puoi trovare QUI a €3,99.

****

SU QUALI ROMANZI CADRA' LA VOSTRA SCELTA QUESTO MESE?  NE AVETE GIA' LETTO QUALCUNO? QUALI CONSIGLIATE? BUONE LETTURE! 

FASCINO REGENCY


SIAMO ALL'INIZIO DEL FINE SETTIMANA, AVETE VOGLIA DI RELAX E DI AMENITA'? ECCO PER VOI UNA BELLA CARRELLATA DI 'GNOKKI VINTAGE', 12 AFFASCINANTI UOMINI DI EPOCA REGENCY (MA NON TUTTI INGLESI IN REALTA') CHE FAREBBERO LA LORO BELLA FIGURA ANCHE OGGI!   CHI VI PIACE DI PIU' ?

1. George Gordon Noel Byron,
 4° barone di Byron - Lord Byron

2. Alexander Ivanovitch, Principe 
di Chernichev (1818)

3. Charles William Vane-Stewart, 

4. Eugène de Beauharnais

5. Portrait of Arthur Wellesley, 1° Duca 
di Wellington
(1815)


6.Charles Mackenzie Fraser

7. Sir Codrington Edmund Carrington (1801)

8. George Hamilton Gordon, 4° Conte di Aberdeen 

9. Henry Brougham, 1°Barone Brougham 
and Vaux (1825)

10. Florentius Josephus van Ertborn


11. Captain George Miller Bligh (1812)

12 . John George Lambton, 1° Conte di Durham (1820) 


QUALE 'GNOKKO REGENCY' VI PIACEREBBE IMMAGINARE COME EROE NEL VOSTRO PROSSIMO ROMANCE STORICO?


AL CHIARO DI LUNA di Cynthia Wright

Autrice: Cynthia Wright
Titolo originale: Smuggler's Moon
Traduttore: Ernesto Pavan
Genere: Storico
Ambientazione : Nord America, '700
Pubbl.originale: Boxwood Manor Books, gennaio 2014, pp.368
Pubbl. Italiana : Boxwood Manor Books, novembre 2016, pp.330
Livello Sensualità : Medio
Parte di una serie: 2° serie Ribelli e Libertini ( Rakes and Rebels )
Disponibile in Ebook : solo in ebook  a € 4,60  

TRAMA: Un matrimonio iniziato con un inganno…L’esuberante Julia Faircloth è abituata a governare le vite dei suoi eccentrici parenti; così, quando il bel tenebroso lord Sebastian Trevarre giunge a Bath e chiede la mano della sua timida sorella Sarah, Julia si scambia di posto con la sposa per risparmiarle una prima notte di nozze incredibilmente sensuale.
Contro ogni buon senso, Sebastian consuma il matrimonio con la donna più attraente e provocante che abbia mai conosciuto, per poi ritrovarsi costretto a convivere con lei nella propria trascurata, ma incantevole tenuta sulla costa della Cornovaglia. La vita da quelle parti è piuttosto turbolenta, soprattutto perché Sebastian ha molti segreti. Le sue imprese spericolate riusciranno a risanare le sue finanze… o gli costeranno la donna che gli ha rapito il cuore?
Fate un salto insieme a Julia e Sebastian nella magica Cornovaglia del 1798; vi ritroverete anche André e Devon Raveneau! André, infatti, scoprirà che la sua vita e quella di Sebastian sono legate a doppio filo.

QUESTO LIBRO POTREBBE PIACERTI SE...

... ti piacciono le storie  avventurose e romantiche, con dialoghi stringati, a volte divertenti.
Dopo che Sebastian Trevarre e Julia Faircloth si sono sposati in modo ingannevole (Julia si è sostituita alla sorella Sarah) i due protagonisti iniziano insieme una vita un po' turbolenta.
Vanno ad abitare in Cornovaglia per la gioia di lei e con il cruccio di lui. Sono spiantati, perché i familiari di questi due attori hanno perso tutto al gioco, ma con la testardaggine, la volontà e l'intelligenza riescono a sperare fattivamente in un bel futuro. C'è anche un colpo di scena che porterà gioia sia ai protagonisti del libro precedente sia a quelli di questo romanzo.
Un libro, per me, positivo. Sarà che le donne di carattere mi piacciono molto, sarà che danno del filo da torcere ai loro mariti con la loro intelligenza, sarà che questi uomini belli, forti, arroganti cedono davanti alle grazie e all'amore verso le loro compagne... Tutto ciò mi rende piacevole la lettura inoltrandomi all'interno della trama, vivendo con i personaggi principali momenti di preoccupazione e di gioia.
Libro scorrevole che si legge in modo veloce con delle descrizioni dei paesini che ti fanno venire voglia di visitarli. L'autrice sa dosare bene, con le battute che si scambiano i vari protagonisti, la caratteristica di tutti, tanto che a me è sembrato di vederli. In alcuni punti c'è superficialità, ma tutto sommato sento di consigliarlo. Merita di essere letto anche perché spesso ci si può trovare con un sorriso sulle labbra. Giudizio: 4 / 5 . Interessante. 




LA SERIE RIBELLI E LIBERTINI (RAKES AND REBELS)
La serie Ribelli e Libertini riunisce le storie dei Raveneau e dei Beauvisage in un’accattivante serie in dieci volumi

 The Raveneau Family series
1 - SILVER STORM (André & Devon) - Ed.italiana in ebook: TEMPESTA D'ARGENTO, novembre 2016 - LEGGI QUI la ns recensione
2 - SMUGGLER'S MOON (Sebastian & Julia)- Ed.italiana in ebook: AL CHIARO DI LUNA, novembre 2016
3 - THE SECRET OF LOVE (Gabriel & Isabella)
4 - SURRENDER THE STARS (Ryan & Lindsay)
~ da agosto 2017 ~ HIS MAKE-BELIEVE BRIDE (Justin & Mouette)
5 - HIS RECKLESS BARGAIN (Nathan & Adrienne)
6 - TEMPEST (Adam & Cathy)

 The Beauvisage Family series:
1 - HEART OF FRAGILE STARS: prequel di  CAROLINE (Jean-Philippe & Antonia)
2 - CAROLINE (Alec & Caro)
3 - TOUCH THE SUN (Lion & Meagan)
4 - SPRING FIRES (Nicholai & Lisette)
5 - HER DANGEROUS VISCOUNT (Grey & Natalya)


*****
L'AUTRICE
Scrittrice da quando era bambina, Cynthia Wright  trascorse la terza media a scrivere un seguito di Via col vento in cui Rhett e Rossella tornavano insieme. A ventun anni scrisse Caroline, ambientato nel 1783 alla fine della Guerra d’Indipendenza; non solo Caroline divenne un best-seller pubblicato dalla Ballatine Books, ma vinse un posto sugli scaffali delle biblioteche di tutto il mondo. Da allora, Cynthia ha scritto altri tredici bestseller storici ambientati nell’America coloniale, nell’Inghilterra e nella Francia del periodo della Reggenza, e nel West americano. Le sue ultime opere sono TempestAl chiaro di luna Heart of Fragile Stars.Cynthia vive nel nord della California in compagnia di suo marito, due cani e un gatto dispotico in un cottage spagnolo degli anni Trenta. Quando lei e suo marito non vanno in tandem o in camper, Cynthia adora trascorrere del tempo con la sua famiglia, soprattutto i suoi due nipotini. Al momento sta lavorando su un nuovo romanzo, dal titolo inglese di Always His, che costituirà il sesto volume della serie Ribelli e Libertini.
VISITA IL SUO SITO: 


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Clicca su G+ qui sotto per promuovere questa recensione su Google. E GRAZIE se metterai il link sulle tue pagine social.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!