RIZZOLI PRESENTA YOUFEEL

Rizzoli lancia un nuovo progetto di editoria digitale al femminile. Si chiama YouFeel, ed è un universo di romanzi solo digitali, da leggere ovunque e in tutte le occasioni. In base all’umore, al mood del momento, come dichiara la casa editrice nella presentazione della collana, il lettore potrà scegliere un libro: romantico, ironico, erotico o emozionante. Sono romanzi brevi, da gustare in poco tempo, rigorosamente in formato ebook; il download è fruibile dalle principali librerie online come Amazon, Apple, Kobo, Google Play, IBS, Feltrinelli e su molte altre piattaforme. Il prezzo è assolutamente vantaggioso: 2,49 euro a titolo e considerate che la collana debutta con ben venti titoli, ora prenotabili, saranno disponibili in rete dal 23 luglio 2014. Se volete saperne di più, ecco il link di Rizzoli Libri che sarà in linea da domani, mercoledì 23 luglio:
 Intanto noi vi offriamo una selezione, quattro titoli letti dalle nostre blogger. Trovate la cover, la sinossi e un breve recensione. Sentitevi bene, sentitevi YouFeel con Rizzoli e buona lettura!


Mood: Erotico
Titolo: Solo una questione di prezzo
Autrice: Sissi Drake
Karen, giovane editor londinese, ha una vita sessuale insoddisfacente: a quasi trent'anni non è ancora successo. E non si tratta della prima volta, ma di scoprire se anche lei potrà mai provare quelle fantastiche sensazioni che le descrivono le sue amiche. Insomma, se è in grado di raggiungere un orgasmo e smetterla di fingere. Ma come può risolvere il problema visto che quando va a letto con un uomo non vede l’ora che tutto sia finito? 

La recensione di Samantalarossa:
Karen vive a Londra, ha 28 anni e lavora nell’editoria, un mestiere che adora. Ha una vita normale, esce con le amiche, va a ballare ha delle relazioni ma c’è un grosso ma nella sua vita: non è mai arrivata a godere pienamente delle gioie che il sesso può dare. Neanche con il suo ultimo uomo, benché abbia passato una serata magnifica e si sia eccitata durante le prime effusioni, è riuscita a raggiungere l’acme del piacere.  Tucker è un gigolò, un uomo affascinate con un fisico perfetto, vive in un lussuoso appartamento, frequenta il jet set londinese, viaggia per il mondo è soddisfatto della sua vita, fino al giorno in cui riceve una telefonata e conosce la prima donna altruista e sensibile della sua esistenza. Due persone agli antipodi, due esistenze che forse non si sarebbero mai incontrate, ma che il destino ha voluto far conoscere.  Una storia piena di passione, scritta con un linguaggio soffuso di erotismo, Sissi Drake ci schiude le porte dell’alcova di un maestro del piacere, e noi non potremo restare indifferenti dinnanzi ai cambiamenti profondi e irreversibili dei due protagonisti. Una piacevole scoperta questa scrittrice che mi piacerebbe leggere ancora. Consigliata.
 

Mood: Ironico
Titolo: Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito)

Autrice: Chiara Parenti
La vita di Maia Marini procede a vele spiegate verso la felicità: un fidanzato appartenente a una prestigiosa famiglia, un lavoro presso una delle più rinomate agenzie di comunicazione di Milano, tre amiche splendide con cui trascorrere il weekend per festeggiare l’addio al nubilato di Diana, la futura cognata. Peccato che la meta prescelta sia la Versilia, dove Maia ha passato le vacanze fino all’estate dei 16 anni. Ritornare nei luoghi in cui ha lasciato il cuore e rivedere Marco, il primo amore, la manda in tilt. Così decide che qualche mojito non potrà farle male… Il mattino dopo, però, Maia non ricorda niente. Non ha idea di cosa abbia combinato durante quel folle venerdì notte. In compenso, però, lo sanno i suoi 768 amici di Facebook.

La recensione di Keiko:
Tutta colpa del mare è la storia  di due giovani, della bellezza del primo amore e dell’opportunità che ci danno le seconde occasioni. Maia, una PR con un contratto a progetto con un capo orribile, è fidanzata da anni con Lapo, rampollo di ricchissima famiglia e figlio di una donna capace di dominare con la sua personalità tutti coloro che la circondano.  Per essere all’altezza degli standard che le vengono richiesti per uniformarsi a quella classe sociale, Maia si è snaturata è diventata paziente, docile, remissiva. Crede di volere quel che sta vivendo fino a quando, all’addio al nubilato della sua migliore amica, nonché futura cognata Diana, non incontra colui che fu il suo primo amore: Marco. Con una serie di flashback ben introdotti nella trama veniamo a conoscenza di come Marco e Maia si siano conosciuti, amati e, infine, lasciati. Il caso vuole che durante la festa di addio al nubilato, la protagonista beva un po’ troppo proprio per allentare la tensione che le crea il rivedere il suo primo amore e il mattino dopo scopre di aver compiuto azioni e detto parole che credeva non le appartenessero più. Da qui parte il cambiamento nella vita di Maia, il suo riscatto, la scoperta di una nuova possibilità per essere felice. Chiara Parenti scrive un bel racconto con un linguaggio diretto e moderno, dialoghi veloci e frizzanti nonché divertenti. Introspezioni brevi ma profonde ci danno modo di conoscere a fondo la protagonista. Con poche ed argute pennellate l’autrice introduce le caratteristiche e i tic dei suoi personaggi secondari, anch’essi pilastri della storia. Tutta colpa del mare ci riporta indietro ai batticuori e alla dolcezza dell’amore adolescenziale e ci fa intravedere come esso possa ritrovarsi e durare per sempre.

Mood: Emozionante
Titolo: Il cielo era pieno di stelle

Autrice: Giulia Beyman 
Beth a Londra e Meg a New York ricevono un telegramma dall’Italia che le avvisa della morte del padre. Entrambe partono subito per Lecce, luogo della loro infanzia, dove scoprono di avere una terza sorella, Jo, e un’eredità da dividere. O, meglio, una montagna di debiti da sanare. Decidono allora di sistemare la masseria di famiglia per rivenderla, prendendosi una pausa da tutto, amori e lavoro. Ma l’amore non va in vacanza.
La recensione di Alexandra:

Godibile e leggero,  narra la storia di due sorelle che, tornate in Puglia, riscoprono se stesse, conoscono una terza sorella di cui ignoravano l’esistenza e una nuova inaspettata complicità. I sapori della terra,  colori, le persone di quel paesetto che avevano lasciato senza rimpianti si insinuano nei loro cuori e si ritrovano  a fare un bilancio delle loro vite  a rivedere le priorità e, perché no? a lasciarsi andare anche all’amore, quello vero, quando meno te lo aspetti. Più che un romanzo d’amore è un romanzo corale, dove l’unità familiare, il sostegno e il desiderio del bene dell’altra prevale su ogni cosa. Quello che inizialmente era cominciato come un progetto per liberarsi dei ricordi e ritornare alle loro vite così faticosamente costruite, diventa una alla fine desiderio di restare, di gioire della presenza l’una dell’altra, di formare famiglia, quella che si era sfasciata tanti anni prima. E se in tutto questo qualcuna di loro trova l’anima gemella, tanto di guadagnato.  Consigliato per chi ama le storie romantiche e dolci.

Mood: Romantico
Titolo: Prime catastrofiche impressioni
Autrice: Cinzia Giorgio
Dal primo momento in cui ha letto Orgoglio e Pregiudizio Isabella ha capito che la sua vita non sarebbe più stata la stessa, ma soprattutto che non sarebbe più stata sola. I personaggi del romanzo - Elizabeth, Darcy, Jane, Mrs Bennet e tutti gli altri – hanno iniziato ad apparirle come simpatiche visioni, costanti e divertenti. Così, quando Isabella viene ingaggiata come house sitter da Giorgia, una giovane e ricca italo-inglese neo divorziata, tutta la simpatica comitiva si trasferisce nell’appartamento con lei… Nel contratto però non era prevista la presenza del fratello di Giorgia, Fabio, prototipo del moderno Mr Darcy: bello, ricco e un po’ snob. Un tipo davvero insopportabile che torna all’improvviso a casa e non sembra gradire la nuova inquilina. Ma spesso la prima impressione è non è quella giusta, parola di Elizabeth Bennet.
La recensione di Cristina:

Non saprei dire se mi è piaciuto o meno. Diciamo che è un “ni”. Non mi ha emozionata ma alla fine va preso per quello che è: un racconto carino, senza infamia e senza lode. Come quelli che, arrivata alla fine, rientrano nella categoria “mhh, mi sembra di averlo già letto…”. Isabella, la protagonista, è la classica ragazza moderna e sognatrice ma con una marcia in più rispetto alle altre: vede e parla con figure quasi oniriche, quali Jane, il signor Darcy e tutta la vecchia compagnia di Orgoglio e Pregiudizio, che la seguono ovunque dispensando consigli e parlandole nei momenti meno opportuni. Tra scene abbastanza simpatiche e uno stile tutto sommato piacevole, si arriva all’incontro con quello che sarà il suo grande amore.  Il racconto è scritto in prima persona e così non possiamo vedere il punto di vista maschile, ma in questo caso non è una gran perdita visto che Fabio aka “mister perfettino” viene descritto blandamente e ricalca, nel bene e nel male, tutti i comportamenti dell’uomo romantico a cui siamo abituate. Personalmente avrei preferito più spontaneità, più scene tra i due protagonisti e meno infantilismo, ma rimane comunque un raccontino piacevole da leggere in tutta tranquillità, senza troppi scossoni. Consigliato alle inguaribili romantiche fans di Jane Austen che hanno voglia di leggere qualcosa di “contemporaneo”. 
  
Allora, avete deciso il vostro mood? Non ancora? Non importa, avete tanti titoli intriganti da scegliere nella collana! Buona lettura con YouFeel!





SIAMO SEMPRE STATI NOI ( Falling #2) di Jasinda Wilder (Sperling&Kupfer) - Recensione

Autrice: Jasinda Wilder
Titolo originale: Falling Into Us
Traduttrice: Valentina Zaffagnini
Genere: New Adult/ contemporaneo
Ambientazione: Usa
Pubblic. originale: Jasinda Wilder , 2013,  pp. 515
Pubblic. italiana: Sperling & Kupfer, 15 luglio 2014 (ebook,€9.99)pp. 325
Parte di una serie: 2° della trilogia Falling
Livello sensualità:  ALTO
Disponibile in ebook? Sì 

TRAMA: La morte di Kyle a soli sedici anni è stata uno shock per tutti. Neil, la ragazza che lo amava, è sconvolta e nemmeno la sua migliore amica, Becca, sa come aiutarla. Perché, in quello stesso momento, anche la vita di Becca è percorsa da un terremoto. E ogni cosa, per lei, è destinata a cambiare. Tutta colpa di Jason Dorsey, il ragazzo del quale Becca è innamorata da sempre. Dalla quarta elementare, per l'esattezza. Da quando Danny Morelli l'aveva presa in giro e Jason gli aveva dato un pugno. Per lui però Becca non è mai esistita: l'ha sempre considerata solo e soltanto l'amica imbranata di Neil. Fino al loro primo appuntamento, capitato per caso poco prima che Kyle morisse. Un invito inaspettato, non cercato, eppure destinato ad accadere. Giorno dopo giorno, Becca, timida e silenziosa, con quella cascata di riccioli neri, ha saputo conquistare il cuore di Jason. Ma può la felicità sbocciare così vicina al dolore? Hanno diritto Jason e Becca a innamorarsi, ed essere sfacciatamente felici, mentre Neil è a pezzi e Kyle non c'è più? E il loro nuovo amore sarà in grado di volare sopra le loro paure? Solo vivendo fino in fondo il loro sentimento, Becca e Jason capiranno chi sono davvero e che cos'è la felicità. Perché a volte amare vuol dire aver il coraggio di oltrepassare la linea rossa.


A volte capita di rimanere travolte da un romanzo che non prevedevi nemmeno di leggere. A me è successo con “Siamo sempre stati noi” di Jasinda Wilder, un’autrice lanciata qualche mese fa dalla “Sperling e Kupfer” che si è ufficialmente affacciata al mercato dei New Adult. Avevo letto il
primo romanzo di questa trilogia, ma non mi aveva convinta più di tanto: troppo simile a tante storie già lette, improbabile in alcuni punti e forzatamente tragico. Per cui mi sono avvicinata in punta di piedi alla storia di Becca e Jason, ma è bastata una manciata di pagine per comprendere che non ne sarei uscita con il cuore indenne, già perché questo libro mi ha travolta al punto che ho passato la notte in bianco pur di finirlo e quando ciò è avvenuto avevo gli occhi a cuoricino ed ero talmente esaltata da tremare. Lo so, sono un po’ esagerata quando mi innamoro di un romanzo, però vi assicuro che le mie emozioni sono assolutamente giustificate, perché raramente mi capita di non trovare nessun difetto in una storia, eppure è questo il caso: la Wilder non ha sbagliato una virgola!
La storia ricopre uno spazio temporale di sei anni, Becca e Jason sono due liceali che escono insieme per la prima volta a causa della cosiddetta “buca” rifilata al povero Jason, mollato all’ultimo minuto da Nell che comprende di essere innamorata del suo amico di infanzia Kyle. Becca è una ragazza timida, ma brillante a scuola, i suoi genitori hanno delle regole molto severe per cui la giovane è costretta a seguire una rigida disciplina che non prevede la frequentazione di ragazzi. Quando Becca riceve la telefonata di Jason, del quale è perdutamente innamorata dalla quarta elementare, accetta titubante di vederlo anche se è convinta di essere solo un ripiego, dato che il giovane sembra da sempre innamorato di Nell. Becca e Jason non lo sanno, ma quel primo appuntamento sta per cambiare per sempre il corso delle loro vite, perché l’arco di cupido li colpirà all’unisono, sprigionando una magia eterna che li legherà in modo indissolubile. Raccontata così, sembra la solita storia d’amore, ma non è questo il caso, perché Becca e Jason con le loro personalità e le piccole e grandi tragedie familiari, fanno la differenza, trasformando
l’ordinario in straordinario. La Wilder è brava, perché anche se racconta il dramma della violenza domestica perpetrata dal padre di Jason nei confronti del figlio, che è costretto a subire percosse e violenze psicologiche, lo fa senza atteggiarsi a giudice, limitandosi a narrare episodi di ordinaria follia con sorprendente abilità emotiva. Jason e Becca crescono La cosa che ho apprezzato maggiormente è stata la solidità del loro rapporto, perché nonostante le tragedie e lo sgretolarsi inaspettato del loro mondo, Becca e Jason non mettono mai in discussione la loro relazione, che è solida come la quercia dove si rifugiano per fare l’amore.
insieme, condividono le delusioni, il loro primo bacio e il desiderio a stento contenuto che di lì a poco erutta in un’incontenibile passione, che si alimenta anno dopo anno.
Non credo che dimenticherò tanto presto l’infinita dolcezza di questo romanzo dall’intensità rara, che racconta un amore celestiale in un mondo terreno fatto di imperfezioni  e crudeltà. Il libro è autoconclusivo, quindi potete leggerlo tranquillamente, sono sicura che vi  innamorerete dell’indulgenza di Jason, delle tenere balbuzie di Becca e apprezzerete il dolcissimo finale, semplicemente perfetto!







cartaceo             ebook

DA LEGGERE NELLA TRILOGIA FALLING

1. Falling Into You (2013) - ed. italiana: SEI SEMPRE STATA MIA, Sperling&Kupfer, giugno 2014 - Nell e Colton
2. Falling Into Us (2013) - ed. italiana: SIAMO SEMPRE STATI NOI, 
Sperling&Kupfer, luglio 2014 - Becca e Jason
3. Falling Under (2014) - Kylie (figlia di Nell e Colton ) e Oz


GUARDA IL BOOKTRAILER


L'AUTRICE
Jasinda Wilder è originaria dello stato americano del Michigan e ha una passione per le storie intriganti con eroi sexy e donne forti. Quando non scrive, le piace fare shopping, preparare torte e leggere. Alcune delle sue autrici preferite sono Nora Roberts, JR Ward, Sherrilyn Kenyon, Liliana Hart and Bella Andre.  Le piace viaggiare e alcuni dei suoi luoghi preferiti dove passare le vacanze sono Las Vegas, New York City e Toledo, Ohio. Un altro suo piccolo piacere è bere vino rosso dolce con aggiunta frutti di bosco ghiacciati.

VISITA IL SUO SITO: http://jasindawilder.com/


TI HA COLPITO LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO? TI PIACEREBBE LEGGERLO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI?  TI PIACE LO STILE DI SCRITTURA  DI JASINDA WILDER? 


NESSUNA VIA DI FUGA di Maya Banks (Leggereditore) - Recensione



Autrice: Maya Banks
Titolo originale: No Place to Run
Traduttrice: Vincenza Urso
Genere: Romantic Suspense - Contemporaneo
Ambientazione: Usa

Pubblic. originale: Berkley, 2010, pp. 352
Pubblic. italiana: Leggereditore, 12 giugno (ebook,€4.99)/26 giugno 2014 (cartaceo, €12)pp. 302
Parte di una serie: 2° serie KGI / The Kelly Group International
Livello sensualità:
  ALTO
Disponibile in ebook? Sì 

TRAMA: Sam Kelly appartiene al KGI, una squadra speciale composta da lui e i suoi fratelli, impegnata in azioni militari top secret. L'ultima persona che si sarebbe aspettato di trarre in salvo durante una missione è Sophie Lundgren. In passato hanno avuto una breve, intensissima storia, ma poi lei è svanita nel nulla. In realtà Sophie ha passato gli ultimi mesi in fuga, sapendo che qualsiasi errore sarebbe costato la vita a lei e al bambino che porta in grembo, frutto di quella fugace relazione. Sam è stato il suo primo amore, ora è la sua ultima possibilità, e lei è certa che farà qualsiasi cosa per proteggerla. Tuttavia, l'oscuro passato di Sophie è più pericoloso di quanto Sam immagini, e l'unico modo per sopravvivere è affrontarlo e cancellarlo una volta per tutte. Dopo "L'ora della verità", il secondo volume della serie KGI.


Esistono libri talmente perfetti, genuini e appassionanti da lasciare nel cuore un groviglio di emozioni indimenticabili. Sentimenti che sono il perno della nostra esistenza, sto parlando di dolcezza, di paura e di fiducia, senza le quali la vita non potrebbe essere vissuta.
 “Nessuna via di fuga” di Maya Banks è un romanzo ad altissimo contenuto emotivo; non ci sono tempi morti, il ritmo della
La cover originale ci piace di più!
narrazione è fluido e costante ed il pathos è crescente, fino ad arrivare alla gloriosa esplosione finale. Se avete letto il precedente libro della longeva serie “KGI”, saprete che i fratelli Kelly (sei per l’esattezza) lavorano per un’agenzia governativa indipendente, denominata appunto “KGI”, specializzata in azioni militari ad elevato tasso di pericolosità. I fratelli Kelly  sono belli, forti e spietati con il nemico che viene sempre messo K.O senza eccessiva fatica. Ed è proprio durante una missione speciale che avviene il travolgente incontro fra Sam e Sophie, una giovane donna all’apparenza anonima, fragile e minuta, ma anche agguerrita, determinata e appassionata. A dispetto delle bugie e dei segreti che ci sono fra di loro, l’attrazione fra i due giovani divampa furiosa, perché non si può mettere sotto chiave la passione, vincerà sempre a dispetto della logica.  Davvero bollenti le scene d’amore, in pieno stile Banks, autrice poliedrica che spazia dall’erotico al suspense con la delicatezza di una libellula. 

Dopo averci mostrato il legame sessuale che unisce Sophie e Sam, la narrazione fa un balzo in avanti di cinque mesi, cinque mesi in cui Sophie e Sam non hanno avuto più nessun tipo di contatto. Già dalla sinossi si era evinto che quello fra i due giovani non poteva rimanere un semplice flirt occasionale perché ora nel ventre di Sophie c’è una creatura che lei  è determinata più che mai a proteggere, anche a costo di chiedere aiuto all’unico uomo che non ha mai potuto scordare e con il quale condivide una parte di sé, il famoso “lucchetto di carne”. 
Sam è dapprima scioccato, poi furioso e infine consapevole della responsabilità che grava su di lui, non può lasciare andare la donna che ormai considera sua di diritto, una donna in gravissimo pericolo, che con la sua presenza cambierà per sempre il corso della sua vita e di quella dei suoi familiari a cui è legatissimo. Non voglio aggiungere altro perché credo di avervi già svelato troppo, inoltre è un romanzo talmente bello e speciale che parlarne ancora sarebbe come rubare le caramelle a un bambino. Maya Banks ha talento, quel tipo di bravura capace di accelerare e fermare il cuore nel giro di una pagina, un dono così raro e prezioso da trasformare una semplice storia d’amore in una lezione di vita, che insegna il valore dei legami familiari, ma soprattutto il grande coraggio che comporta l’aver fiducia nel prossimo, oltre che in sé stessi. Se seguirete il mio consiglio e vi lascerete trasportare dal magnifico “clan Kelly”, scoprirete un mondo pieno di sentimento, allegria e contagiosa adrenalina che vi lasceranno in testa una sola affermazione: ancora!!!







Essendo una grande appassionata di Romantic suspense ed avendo già letto il primo della serie KGI “L’ora della verità” che avevo  molto apprezzato, con gran piacere mi son apprestata a leggere NESSUNA VIA DI FUGA.
La storia, dopo un invitante inizio che vede i due protagonisti  Sam e Sophie che vivono una calorosa avventura in terra messicana,  perde mordente e spiego perché. Sophie figlia di un noto criminale, dopo aver compiuto un gesto estremo si trova nelle condizioni di dover scappare da coloro che vogliono da lei un oggetto molto importante e che può portare ricchezza ai suoi inseguitori. Lei in pericolo di vita ed incinta arriva non si sa bene come alla casa di Sam, il padre del suo bambino, per chiedere aiuto e protezione. Ci si aspetterebbe che lei, per non dar adito a sospetti e fraintendimenti, chiarisca subito con l’uomo che crede di amare la spinosa situazione in cui si trova ed il perché. Lo stesso Sam,  inoltre, è coinvolto nelle ricerca del padre di Sophie, che è il cattivo della storia, e lei tace imperterrita circa ciò che sa e che potrebbe aiutare chi la vuol difendere. È vero che nei romance fraintendimenti ed omissioni sono nell’ordine delle cose, servono a dare slancio ed intreccio alla trama, ma in questo caso l’ho trovati più che altro un espediente per  dar corpo ad una vicenda molto esile. Non dico non sia scritto bene o che non ci siano pezzi interessanti, come tutto ciò che ruota intorno alla famiglia Kelly e il rapporto tra fratelli, ma la parte suspense è secondo me non all’altezza del primo e anche il finale è come si suole dire “telefonato” . La stessa storia d’amore si trascina troppo tra dubbi e tentennamenti anche quando le prove del reciproco sentimento sono evidenti.  Spero che il prossimo mi dia le stesse soddisfazioni del primo della serie.





Secondo volume della Serie “KGI” di Maya Banks , “ Senza via di Fuga” racconta la storia di Sam, il maggiore dei Fratelli Kelly e responsabile dell’agenzia KGI , a cui vengono affidati , proprio dalle più importanti società governative missioni complesse e pericolose.
Ex militare , sexy come il peccato, temperamento alpha, (come tutti gli uomini della famiglia Kelly, del resto!) , duro e inflessibile sul lavoro, protettivo e dolcissimo con le persone che ama.
Bisogna riconoscere che Maya Banks , riesce a creare dei personaggi maschili notevoli , dalla forte personalità e il fascino “ criminale” di chi sa stendere con un semplice sorriso!
Il problema di uomini così è che mettono in ombra le donne di cui si innamorano, che non sono delle super eroine ma semplicemente donne normali : ma forse è proprio questo che attrae questi 
La cover originale ci piace di più!
alpha verso donne che potremmo definire “ ragazze della porta accanto”.
Un tratto che caratterizza questa serie è la forte coralità delle storie: al di là dell’attenzione sulla storia principale, tutti i personaggi contribuiscono a portare avanti la trama centrale, facendoci scoprire ogni volta degli aspetti della loro personalità: i sei fratelli, uno più sexy dell’altro, i genitori Kelly , tra cui spicca la figura della madre, una donna dal cuore tenero e generosa, ma dal piglio deciso e determinato quando si tratta regole ed educazione nel caos che regna costantemente nella loro cosa. 
La storia tra Sam e Sophie è intensa fin dall’inizio: entrambi sono dei caratteri forti con lati di vulnerabili con cui dovranno venire a compromessi e che scopriremo gradualmente con l’evolversi del libro.
Fin dall'inizio il problema nel il rapporto tra Sam e Sophie  ( problema che aleggia tra di loro per buona parte del libro) è la “paura di fidarsi” , probabilmente anche a causa delle circostanze del loro primo incontro, in Messico, durante una delle missioni di Sam dove , nonostante l’appassionata relazione che avranno, nessuno dei due confessa all’altro la propria identità, troppo concentrati a proteggere i propri segreti e i propri obiettivi. 
Ma da quel rapporto, breve ma intenso Sophie rimane incinta e per proteggere la sua bambina, è costretta a cercare l’unica persona in grado di proteggerla : Sam .
Mi è piaciuto il modo in cui a poco a poco Sam e Sophie abbandonano i loro dubbi e imparano a fidarsi l’uno dell’altra e non mi ha disturbato , nel contesto dei Kelly, l’interazione della famiglia in questa evoluzione , anche quella parte che coinvolge Garrett, il più protettivo dei fratelli che soltanto alla fine capirà che i sentimenti di Sophie per il fratello sono veri e non manipolati da secondi fini. .
L’introspezione dei protagonisti è molto ben tratteggiata e i loro sentimenti non sono mai esagerati ma assolutamente credibili e coerenti .
Anche se tra i libri della serie questo non è il mio preferito, la storia è un Romantic Suspence ben bilanciato tra la parte rosa e gialla, con pagine caratterizzate da un’azione veloce e adrenalinica. Nell’insieme "Nessuan via di fuga" è un libro  piacevole da leggere.





DA LEGGERE NELLA SERIE KGI/THE KELLY GROUP INTERNATIONAL

1.The Darkest Hour (2010) - ed.italiana: L'ORA DELLA VERITA', Leggereditore, gennaio 2014 - Ethan Kelly e sua moglie Rachel 
2. No Place to Run, (2010) - ed.italiana: NESSUNA VIA DI FUGA, Leggereditore, giugno 2014 - Sam Kelly e Sophie Lundgren 
3. Hidden Away ( 2011) - Garrett Kelly e Sarah Daniels
4.Whispers in the Dark, (2012) - Nathan Kelly e Shea
5. Echoes at Dawn, (2012) - Rio e Grace Peterson
5.5. Softly at Sunrise, (2012) - novella -Rachel Kelly e suo marito Ethan
6. Shades of Gray, (2012) - P.J. e Cole
7. Forged in Steele, (2013) - Steele e Maren Scolfield
8. After the Storm,(gennaio 2014)  - Donovan Kelly
9. When Day Breaks ( giugno 2014) - Swonson 'Swonny' e  Eden


L'AUTRICE

Maya Banks  è il nom de plume di Sharon Long. L'autrice vive in Texas con il marito , i tre figli e un assortimento di gatti. Quando non scrive, alla Banks piace andare a caccia, a pesca o giocare  a poker. Vera 'figlia del Sud', ama proporre nei sui libri personaggi e ambienti del sud degli Stati Uniti. Oltre alla serie Romantic Suspense  KGI, l a Banks ha anche scritto storici e ha da poco pubblicato una serie erotica tradotta anche in italiano.

VISITA IL SUO SITO: http://mayabanks.com/


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO COSA NE PENSI? TI PIACE LA SERIE KGI? PREFERISCI LA BANKS VERSIONE ROMANTIC SUSPENSE O EROTICA?


SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

GUARDA IL VIDEO DEL BLOG!